Personaggi – Call of Duty – Zombie Kino Der Toten

Di Filippo Giaccaglia
18 Gennaio 2011

Biografia
Il motivo per cui Nikolai combatte gli zombie, è attualmente sconosciuto.

Egli infatti ha perso la memoria a causa dall’ Elemento 115, come indicato da un documento di Vbush.

Nei suoi occhi si vede l ‘anima di un uomo con un ardente odio di tutti gli esseri viventi.

Il suo armadio è pieno di scheletri, molti dei quali con la carne ancora attaccata.

NIKOLAI

Membro di un partito, assassinò la moglie.
Dopo la sua tragica scomparsa, la reputazione di Nikolai, si diffuse rapidamente attraverso il partito, e non ci volle molto prima che Stalin venne a sapere dell’accaduto : un politico psicopatico che ha ucciso tutto ciò che è venuto a meno di 5 metri da lui.
Egli appare nelle seguenti mappe zombie:

RICHTOFEN

Biografia
“Non abbiate paura della morte. Abbiate paura del dottore!”
Dottor Edward Richtofen è uno scienziato nazista psicopatico che ha inventato il Wunderwaffe DG-2 e ama spesso a torturare e uccidere le sue diverse vittime.
Prima della guerra era un chirurgo plastico poi si unì all’esercito in modo da poter soddisfare il suo bisogno di guardare la gente morire lentamente.
Uno psicopatico incurabile, che non vede alcuna distinzione morale tra la morte naturale e l’omicidio.
Ha una collezione di animali impagliati, la maggior parte poste in posizioni di terrore nel momento della loro morte.
Egli appare in:

TAKEO MASAKI

Biografia
è stato un soldato imperiale giapponese, visto in Call of Duty: World at War.
Egli è doppiato da Tom Kane.
E’ sicuramente la persona più seria del gruppo.
Egli fa raramente barzellette, ed è sempre pronto ad assicurarsi che lui e gli altri sopravvivano alle orde di zombie.
Egli è il meno visto dei quattro soldati nel trailer Shi No Numa.
Tatuato sulla parte interna delle palpebre ha il proverbio giapponese “La vita è luce quando è onore”.
Per Takeo, la vita non ha significato se non per perfezionare la propria disciplina e per rivelare il vero carattere di un guerriero e l’onore.
Lui medita questa e ad altre questioni filosofiche come la sua Katana che affetta la carne e muscoli del suo nemico.
Takeo è nato in ricchezza.
Da bambino si divertiva a mozzare le code ai gattini che scappavano terrorizzati.

La guerra è stata una perfetta opportunità per Takeo di esplorare combattimenti di sangue e studiare la natura di chi è meno onorevole di lui.

Una parte della sua memoria è stata cancellata dall’ Elemento 115, e attualmente è osservato da Richtofen.

Egli appare nelle seguenti mappe zombie:

TANK DEMPSEY

Biografia

Tank Dempsey è stato un Marine Raider ed eroe americano.
Dategli un arma carica, una buona donna, e qualcosa a cui sparare e lui è felice.
Dempsey è stato scelto per questa missione, dopo aver mostrato la sua vera grinta nella battaglia di Peleliu. La sua unità è stata catturata durante le incursioni prima dell’invasione principale, e ha trascorso 2 settimane in una gabbia di bambù immerso in acqua malarica.
Alla fine, ha rosicchiato la sua strada attraverso la gabbia, e poi rosicchiato il suo senso attraverso i suoi carcerieri armati solo con una forcina e la sua medaglia d’onore che tiene secreto in cavità di varie parti del corpo.
Non c’è un prima della guerra per Dempsey, non c’è un dopo.
C’è solo la leggenda di Tank Dempsey, e come ha vinto la guerra per il resto di noi.
Lasciandosi dietro una scia di distruzione e di sacchi a base di carne ovunque egli vada.
La sua missione era recuperare Pietro dal Gruppo 935, ma in qualche modo la sua memoria è stata cancellata dall’ Elemento 115 secondo un documento in Vbush.
Egli appare in:



Dicono che sono un sognatore e che dovrei pensare a crescere di più. Dicono che non avrò mai una famiglia e che non metterò mai la testa a posto. Ma io me ne frego. Sono contento di essere il bambino "grande" con una famiglia di 500 mila nipotini.