PlayStation VR potrebbe arrivare anche per PC

uagna playstation vr
Di Diego "Lanzia" Savoia
29 marzo 2016

PlayStation VR è il visore per la realtà virtuale di Sony in arrivo ad Ottobre compatibile con PS4: le prime due ondate di prenotazioni si sono rivelate molto efficaci, e di questo la casa giapponese ne è soddisfatta. Ma la stessa azienda sta allargando i suoi orizzonti, puntando ad espandere la realtà virtuale anche su PC.

In un’intervista a Nikkei, infatti, il vice presidente esecutivo e direttore della divisione PlayStation project, Masayasu Ito, ha parlato a lungo degli obiettivi di Sony e di PlayStation VR in particolare. Pur non avendo nulla da mostrare al momento, in quanto concentrati sui giochi da rilasciare, Ito ha voluto però precisare che ha intenzione di sviluppare la realtà virtuale in più aree videoludiche.

sony_playstation_vr

Nello specifico, è più che probabile un arrivo di PlayStation VR anche su PC, in quando condivide con PlayStation 4 una grande varietà di componenti. Sony dovrà però provvedere a creare un software di sviluppo apposito, probabilmente legandosi a SteamVR, visore creare in collaborazione con HTC. In aggiunta, il PC dovrebbe supportare PlayStation Camera e PlayStation Move al fine di funzionare al meglio.

Nonostante questa possibilità, al momento Sony si sta concentrando su PS4, e perciò se ne riparlerà sicuramente più avanti. Nel frattempo, Sony ha confermato come Dualshock 4 (il controller per PS4) sia ottimo per giocare su PC, ovviamente grazie a software e drivers appositi, che potete trovare nella nostra guida.

Fonte



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.