PS Plus Vs. Xbox Live Gold – Aprile 2016

plus gold
Di Andrea "Geo" Peroni
4 aprile 2016

Torna come ogni mese la rubrica dedicata alla console war. No, in realtà il nostro obiettivo non è alimentare la console war, ma cercare di dare una spiegazione agli utenti per capire quale sarà il servizio a pagamento migliore tra le due principali console sul mercato, quelle di Sony e Microsoft. Cosa è successo il mese scorso? Una vittoria abbastanza netta di Xbox One e 360, con Sony che non è riuscita a soddisfare i suoi utenti su nessuna delle sue console. E se seguite costantemente il nostro sito, vi sarete accorti che anche questo mese Microsoft ha giocato forte su Xbox Live Gold. Andiamo dunque a vedere cosa pensa il mondo videoludico sui titoli disponibili su PlayStation Plus e sul servizio della casa di Redmond!

PS4 VS XBOX ONE

Iniziamo dunque da Microsoft, che come detto questo mese gioca fortissimo su Xbox One. Il primo titolo in regalo è The Wolf Among Us, avventura grafica realizzata nientemeno che dai celebri Telltale Games, gli stessi di The Walking Dead, Game of Thrones e Tales from the Borderlands. Poche storie: se non vi piacciono giochi di questo tipo, dove giocare rappresenta una piccola porzione dell’opera, neanche The Wolf Among Us riuscirà a farvi cambiare idea, ma il gioco in sé è un buonissimo prodotto (su Metacritic le recensioni si attestato tra l’8 e l’8.5/10). Si continua, inaspettatamente, con Sunset Overdrive, esclusiva Xbox One targata Insomniac Games e che probabilmente nessuno si sarebbe aspettato essere tra i Games with Gold così presto. Microsoft fa invece un bel regalo ai suoi fan, regalando questo simpatico action open world da molti ritenuto un’evoluzione più goliardica della serie inFamous di Sucker Punch. Recensioni? 8/10, non il capolavoro per eccellenza ma sicuramente un bel titolo che vi terrà compagnia per diverse ore. Passiamo a PlayStation 4. Voi vi chiederete: cosa offre questo mese il Plus, oltre a Dead Star (action shooter in 2D ambientato nello spazio, al suo debutto su PS4)? Finalmente, un tripla A. Non un gioco AAA di primissimo livello, questo c’è da dirlo, ma ad ogni modo dopo oltre un anno di attesa una grossa produzione fa il suo approdo su PlayStation Plus, e parliamo di Zombi, l’ex esclusiva Wii U di Ubisoft che nell’agosto 2015 venne rimasterizzato per PS4 e Xbox One. Il survival di casa Ubisoft è un buon esperimento, seppur molte delle cose che non andavano sulla versione per Nintendo non siano state sistemate, e tecnicamente il gioco resta molto arretrato rispetto ai giochi attuali (qui trovate la nostra recensione). Un discreto 7, il voto assegnato a Zombi, il che rende Xbox One vincitrice del confronto tra le due console.

sunset overdrive mostri

PS3 VS XBOX 360

Su PlayStation 3 non ci siamo proprio. Il buon I am alive (7/10) è un action adventure dai toni cupi, che ha ricevuto valutazioni discrete e che comunque non vi porterà via molte ore di gioco. Stesso discorso per lo strategico Savage Moon (anche in questo caso i voti rimangono sul 7/10), un tower defense che ha già diversi anni sulle spalle. Il confronto è a dir poco pietoso se guardiamo in casa Microsoft. Bei titoli su Xbox One, splendidi su Xbox 360. Dead Space e Saints Row IV sono infatti i titoli in regalo sulla vecchia console di Microsoft, che può come avrete capito godere di grande qualità, e sui quali è inutile spendere troppe parole vista la loro popolarità. Dead Space è un TPS horror di Electronic Arts considerato all’unanimità il migliore della trilogia, mentre Saints Row IV è una sorta di versione parodistica di Grand Theft Auto ma ancor più demenziale. Dopo il già folle Saints Row: The Third, nel quarto capitolo avremo a che fare con alieni e superpoteri, con la serie Deep Silver che raggiunge veramente l’apice possibile della pazzia. Nient’altro da dire, se non che anche su old gen il confronto si chiude a favore di Microsoft. Un altro 2-0 dopo quello del mese scorso. Sony riuscirà a risollevarsi a maggio?

dead space

Appuntamento al prossimo mese!



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.