Addio, Sir Christopher Lee

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
11 Giugno 2015

Con grande rammarico vi riportiamo la notizia della morte di un grande personaggio del mondo del cinema, ma anche dell’universo videoludico: Sir Christhoper Lee.

Il celebre attore, doppiatore e cantante inglese, si è spento all’età di 93 anni domenica scorsa all’ospedale di Londra Chelsea and Westminster.

Lee era stato ricoverato per problemi respiratori e per un infarto tre settimane fa, e aveva compiuto 93 anni in ospedale.

cleedraculaNato a Londra il 27 maggio 1922, alto 1 metro e 95 centimetri con una voce profonda Christopher Frank Carandini Lee aveva origini italiane, per la precisione emiliane ed anche nobili, infatti la madre, la contessa Estelle Marie Carandini di Sarzano, faceva parte di una famiglia tra le più antiche d’Europa. Durante la seconda guerra mondiale, ha prestato servizio nella Royal Air Force e nell’Intelligence inglese.

Egli è stato uno degli attori più prolifici della storia, con  280 film girati ed è divenuto famoso nel ruolo del conte Dracula di cui fu protagonista in 12 lungometraggi tra la fine degli anni ’50 e l’inizio dei ’70 ed anche alla serie Fu Manchu sempre negli anni ’70.

Dopo alcune vicissitudine accadute nella sua vita, Lee ritorna alla ribalta negli anni ’90 con Il mistero di Sleepy Hollow di Tim Burton.  Successivamente lo abbiamo visto comparire in Star Wars Episodio II e III, interpretando il Conte Dooku, ma è nelle trilogie de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, dove ha interpretato lo stregona bianco Saruman, che Christopher Lee si è fatto conoscere al pubblico più giovane.

Ma il suo talento non si è fermato al mondo del cinema, egli infatti ha contribuito, grazie alla sua voce, alla creazione di diversi videogiochi dedicati a Il Signore degli Anelli,  ed è stato doppiatore di Kingdom Hearts II: Final Mix+ e Kingdom Hearts 358/2 Days.

saruman

Diciamo quindi addio ad un grande del mondo del cinema che ha intrattenuto generazioni di appassionati per molti anni. R.I.P. Christopher Lee.

 



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.