Black Widow è ancora previsto per il 7 maggio, Disney+ tocca quota 100 milioni di iscritti

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Marzo 2021

È attualmente in corso l’assemblea annuale di Disney con i suoi investitori, durante la quale il CEO della compagnia, Bob Chapek, ha parlato di alcuni argomenti di grande rivelanza: la piattaforma Disney+ e l’attesissimo Black Widow, film dei Marvel Studios atteso inizialmente per il maggio 2020 e rinviato di circa un anno per la pandemia globale da COVID-19.

Innanzitutto, Chapek ha tessuto le lodi di Disney+, con il servizio di streaming in rapida crescita grazie all’introduzione del catalogo Star per adulti e che ha superato i 100 milioni di abbonati.

Il numero è decisamente impressionante, se pensiamo che al momento del lancio di Disney+ avvenuto nel novembre 2019 in USA l’azienda stimava di raggiungere i 90 milioni di abbonati entro il 2024. Numero ampiamente superato, e ora le stime parlano di circa 250 milioni di iscritti alla piattaforma entro la data sopra citata.

Non si è però parlato solo del successo di Disney+, ma anche di un attesissimo film che i fan del Marvel Cinematic Universe attendono da ormai un anno: parliamo ovviamente di Black Widow.

Nonostante alcune major stiano ancora rallentando le uscite al cinema – Universal ha posticipato di un mese Fast & Furious 9 – mentre altre abbiano radicalmente cambiato il proprio modo di distribuire le pellicole nel 2021 – il riferimento è ovviamente a Warner Bros. che sfrutterà HBO Max per il lancio di film come Godzilla vs. Kong e Space Jam: New Legends -, la pellicola dei Marvel Studios non ha intenzione di fare a meno della sala e, almeno per il momento, non cambia la sua data di uscita.

Il CEO del colosso di Burbank ha infatti confermato che Black Widow resta previsto per il 7 maggio, e che arriverà al cinema. L’annuncio mette la parola fine, almeno per un po’, alle speculazioni che parlavano di un nuovo rinvio del primo film della Fase 4 del MCU o al suo possibile arrivo su Disney+ tramite Accesso VIP – come accaduto pochi giorni fa a Raya e l’ultimo drago, il Classico Disney animato lanciato in esclusiva sulla piattaforma.

Non è da escludere, tuttavia, che Black Widow possa slittare ulteriormente. Naturalmente Disney, così come le altre aziende, tiene monitorata la situazione della pandemia globale, anche se le ultime notizie fanno ben sperare. Nel corso dello stesso incontro, infatti, Chapek ha confermato che Disneyland in California riaprirà i battenti a fine aprile con capienza limitata.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento