Catherine Zeta-Jones entra nel cast della serie TV National Treasure

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Febbraio 2022

Disney Branded Television e Disney+ hanno annunciato oggi che l’attrice Catherine Zeta-Jones, vincitrice dell’Academy Award e del Tony Award, avrà un ruolo da protagonista nella serie originale Disney+ National Treasure.

La serie live-action è un’espansione del franchise cinematografico National Treasure incentrato su una giovane eroina, Jess (Lisette Alexis), brillante e intraprendente sognatrice che si imbarca nell’avventura di una vita per scoprire la verità sul misterioso passato della sua famiglia e salvare un tesoro panamericano perduto.

Catherine Zeta-Jones interpreterà Billie, una miliardaria tosta, esperta di mercato nero delle antichità e cacciatrice di tesori che vive secondo il suo codice. Si è trasformata da orfana squattrinata a scaltra ed elegante donna d’affari e avventuriera. Billie è abituata a ottenere ciò che vuole e desidera il tesoro panamericano. Ma non solo per i soldi. Questo tesoro ha una posta in gioco più profonda per lei.

Catherine Zeta-Jones è un’attrice pluripremiata il cui talento spazia dal cinema al teatro. Ha ottenuto un Academy Award per la sua interpretazione nei panni della scandalosa Velma Kelly, nell’adattamento cinematografico di Chicago. Catherine è stata anche nominata ai Golden Globe e ha ricevuto il Critics’ Choice Award, lo Screen Actors Guild Award e il BAFTA Award come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione.

Ha vinto il Tony Award come attrice protagonista in un musical per il suo acclamato debutto a Broadway nei panni di Desirée Armfeldt in A Little Night Music di Stephen Sondheim.

I suoi altri ruoli da protagonista includono Ocean’s 12 di Steven Soderbergh, Effetti collaterali e Traffic, per il quale ha ottenuto una nomination ai Golden Globe per la sua interpretazione nei panni di una moglie di un trafficante di droga. Ha anche recitato in The Terminal di Steven Spielberg, accanto a Tom Hanks e nella commedia dark dei fratelli Coen Prima ti sposo poi ti rovino, accanto a George Clooney. Recentemente è stata la protagonista del film La signora della droga, basato sulla storia vera della famigerata signora della droga Griselda Blanco.

Ha ottenuto il suo primo riconoscimento internazionale nel film d’azione-avventura La maschera di Zorro, con Antonio Banderas e Anthony Hopkins. Ha poi affascinato il pubblico in Entrapment, con la leggenda del cinema Sean Connery.

La serie vede anche Zuri Reed (Flatbush Misdemeanors) nel ruolo di Tasha, Jordan Rodrigues in quello di Ethan (Lady Bird), Antonio Cipriano nel ruolo di Oren (Jagged Little Pill a Broadway) e Jake Austin Walker (Rectify) in quello di Liam, gli amici di Jess che lei recluta affinché la aiutino a scoprire la verità sui suoi genitori e il loro legame con il tesoro. Lyndon Smith (Parenthood) interpreta l’agente FBI Ross che assiste nella ricerca.

Jerry Bruckheimer, Cormac & Marianne Wibberley, Jonathan Littman e KristieAnne Reed produrranno la serie insieme a Rick Muirragui, che è anche sceneggiatore. Jon Turteltaub è executive producer. Mira Nair è regista ed executive producer.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento