CLAMOROSO! Salta accordo Sony-Disney, Spider-Man è fuori dal MCU!

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Agosto 2019

È una notizia davvero clamorosa quella appena diffusa da Deadline: l’accordo siglato nel 2015 tra Disney e Sony per l’inserimento di Spider-Man nel Marvel Cinematic Univese è saltato in seguito al mancato rinnovo!

A seguito del grandissimo successo di Spider-Man: Far From Home, capace di superare il miliardo di dollari al botteghino e diventare il maggiore incasso cinematografico di Sony di sempre, sembra che i due colossi non abbiamo trovato i termini per un rinnovo dell’accordo, cosa che manderà sicuramente su tutte le furie i fan dell’Uomo Ragno e del Marvel Cinematic Universe.

Deadline riporta infatti che il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, non produrrà altri film dedicati a Spider-Man a seguito della cessazione del rapporto di collaborazione tra Sony e Disney. Il rapporto sembra si sia incrinato negli ultimi mesi, quando Sony ha scelto deliberatamente di “far fuori” Feige e chiudere al coinvolgimento dei Marvel Studios nel franchise di Spider-Man, ritrovatosi proprio negli ultimi anni grazie all’ingresso del personaggio interpretato da Tom Holland nel MCU a partire da Captain America: Civil War.

Il motivo di tale accordo mancato risiederebbe, ovviamente, in motivazioni economiche. Disney aveva proposto negli scorsi mesi un cofinanziamento del 50% per gli studi per i futuri film di Spider-Man, e secondo indiscrezioni ci sarebbero stati piani per una sorta di coinvolgimento dell’universo espanso da inserire nel MCU (in riferimento a Venom e gli altri film stand-alone). Sony, invece, era intenzionata a mantenere la stragrande maggioranza del controllo e dei profitti del suo più grande franchise, cercando di rinnovare l’attuale accordo estremamente vantaggioso per le sue tasche – e molto meno per quelle dei Marvel Studios e dunque di Disney. La Casa di Topolino avrebbe rifiutato tale proposta.

Tom Rothman e Tony Vinciquerra, alla guida di Sony Pictures, avrebbero dunque ufficialmente chiuso le trattative, chiudendo la porta al futuro di Spidey e di Tom Holland nel MCU. Questo quando, stando alle ultime notizie, Jon Watts e lo stesso Holland avevano in programma almeno altri 2 film dedicati allo stesso franchise. La cessazione dell’accordo sarebbe anche il motivo dietro l’assenza di un nuovo film di Spider-Man nella Fase 4 del MCU, recentemente annunciata al San Diego Comic-Con e che sarà composta da Black Widow, The Eternals, Thor: Love and Thunder, Doctor Strange in the Multiverse of Madness e Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings.

Le fonti che hanno riportato questa incredibile notizia a Deadline sostengono che né Disney né Sony avranno grandi ripercussioni a causa di questa decisione. Topolino arriva dalla recente maxi-acquisizione di Fox che ha portato con sé gli X-Men e i Fantastici Quattro, dunque ora ha a che fare con centinaia di altre proprietà e storie potenziali, mentre Sony sembra molto lanciata con il suo SpiderVerso personale.

Venom è stato un grande successo (più di 850 milioni di dollari raccolti), e il sequel con Andy Serkis alla regia è pronto a partire. Morbius, con Jared Leto, è in fase di produzione, mentre si continuana parlare di altri spin-off incentrati su Kraven il Cacciatore, Silver Sable e la Gatta Nera, oltre al solito film sui Sinistri Sei di cui si parla sin dai tempi di The Amazing Spider-Man di Marc Webb con Andrew Garfield. In più, anche dal campo dell’animazione e dei videogiochi sono arrivate grandi soddisfazioni. Spider-Man: Into the Spider-Verse è stato un grandissimo successo e ha portato a casa l’Oscar come Miglior Film d’Animazione. Marvel’s Spider-Man, sviluppato da Insomniac Games, è stato tra i videogiochi più venduti su PS4 di sempre.

La notizia non è ancora stata commentata da fonti ufficiali, ma Deadline si dice certa di tutto questo. Naturalmente, ci aspettiamo che si genererà una gran discussione intorno alla vicenda, specialmente da parte dei fan che nel giro di pochi anni si sono visti prima realizzare i propri sogni, e poi scomparire tutti d’un tratto.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.