Aladdin – Naomi accoglie i fan del film al Salone del Libro di Torino

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Maggio 2019

Oggi Naomi Rivieccio ha incontrato il pubblico del 32° Salone Internazionale del Libro di Torino, in occasione della presentazione della nuova collana “Storie di Talenti” edita da Giunti. La cantante, che nella versione italiana del nuovo film Disney live action Aladdin interpreta le canzoni della Principessa Jasmine, ha sorpreso il pubblico della manifestazione con un’anticipazione dal vivo dell’iconico brano “Il Mondo è Mio”, incluso nella colonna sonora del film in arrivo nelle sale dal 22 maggio.

Insieme all’attrice e creator Ludovica Olgiati e Veronica Di Lisio, Direttore Editoriale Disney in Giunti, Naomi ha parlato di talento raccontando la propria esperienza e l’importanza di avere determinazione e fiducia in se stessi, scoprendo e allenando il proprio talento per realizzare i propri sogni.

“Fin dall’infanzia mia madre mi ha spinta a seguire ciò che mi emoziona”, ha commentato Naomi, “e sono convinta che questo sia fondamentale per scoprire il proprio talento. Ma ho anche imparato l’importanza di supportare tutto con la volontà e lo studio, senza mai lasciarsi scoraggiare. Hanno provato a dirmi che non ce l’avrei fatta e ci sono stati momenti in cui sono arrivata a pensarlo anche io. Ma sono andata avanti, con determinazione e impegno, e ora sono qui a raccontarvi cosa significa dare voce alle emozioni di una Principessa Disney!”.

LA COLLANA
“Storie di Talenti” è la prima collana Disney, pubblicata in Italia da Giunti Editore, che incoraggia ad allenare le proprie virtù e a seguire le proprie passioni. Nelle storie, inedite, le Principesse Disney dimostrano come, nell’età delle stesse lettrici, allenavano qualità che le avrebbero rese persone speciali da adulte. Esortano le più giovani a credere in se stesse e in ciò che fanno; ricordano come, dietro ogni bambina che sogna in grande, c’è una principessa in attesa di realizzare il proprio destino.

IL FILM 
Rivisitazione in chiave live action del classico d’animazione del 1992, Aladdin è diretto da Guy Ritchie e vede Mena Massoud nel ruolo dell’affascinante furfante Aladdin, Naomi Scott nel ruolo della bellissima e indipendente principessa Jasmine e Will Smith nei panni dell’incredibile Genio con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica.

Il film vanta una colonna sonora composta dall’otto volte Premio Oscar® Alan Menken (La Bella e la BestiaLa Sirenetta), che comprende nuove versioni dei brani originali scritti da Menken e dai parolieri, vincitori dell’Oscar®, Howard Ashman (La Piccola Bottega degli Orrori) e Tim Rice (Il Re Leone), oltre a due brani inediti realizzati dallo stesso Menken e dai compositori vincitori dell’Oscar® e del Tony® Benj Pasek e Justin Paul (La La LandDear Evan Hansen).
Il cast del film vede inoltre la presenza di Marwan Kenzari nel ruolo del potente stregone Jafar, mentre Navid Negahban veste i panni del Sultano, preoccupato per il futuro di sua figlia; Nasim Pedrad è Dalia, la migliore amica e confidente della principessa Jasmine, Billy Magnussen interpreta il principe Anders, il bellissimo e arrogante pretendente di Jasmine, e Numan Acar è Hakim, braccio destro di Jafar e capitano delle guardie del palazzo.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.