Avengers: Endgame – Le nostre prime impressioni (senza spoiler)

Avengers Endgame
Di Diego "Lanzia" Savoia
24 Aprile 2019

Siamo stati alla premiere di Avengers: Endgame, presso il Multisala Colosseo di viale Monte Nero, a Milano.

La proiezione è iniziata puntuale ed è durata tre ore e pochi minuti, come già svelato. Nonostante la lunghezza del film – tra l’altro proiettato senza pause per non interrompere il flusso narrativo – la pellicola non è risultata per nulla pesante, con un alternarsi di momenti d’ironia tipici dei film Marvel a scene più importanti. Lo svilupparsi della trama scorre senza momenti di stallo, fino alla conclusione, degna di un film di questo calibro.

Noi l’abbiamo trovato una calzante conclusione di questa fase 3 del Marvel Cinematic Universe. I Russo brothers avevano anticipato che sarebbe stato il capitolo conclusivo, e il giusto spazio è stato dato ad ogni personaggio e storyline. È stato interessante vedere come certe teorie dei fan fossero fondate e molte altre errate: avere finalmente delle risposte alle domande dei fan è stato soddisfacente, opinione che pensiamo sarà condivisa dalla maggioranza.

In conclusione, senza parlare di avvenimenti, il film è stato girato bene, senza alcun risparmio nel budget e nei riferimenti alle altre pellicole. Tutto porta ad un degno epilogo, in stile MCU. Una pellicola che certo merita di essere visionata più di una volta per cogliere ogni dettaglio.

Rimanete sintonizzati per leggere la recensione completa nelle prossime ore!

Impressioni a cura di Lorenzo Peroni e Miriam Righini



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.