Tomb Raider – Il sequel è ufficiale e uscirà nel 2021

Di Andrea "Geo" Peroni
4 Settembre 2019

Fino ad oggi non eravamo certi che Tomb Raider, film del 2018 con Alicia Vikander, avrebbe avuto un sequel, ma da Deadline arriva la conferma che i fan di Lara Croft stavano aspettando.

La Metro Goldwyn-Mayer ha infatti scelto Ben Wheatley come regista di Tomb Raider 2 (titolo ancora provvisorio), sequel diretto del film dello scorso anno che sarà nelle sale americane dal 19 marzo 2021. Per il momento non è ancora stata indicata una data per la release italiana.

Nel ruolo di Lara Croft troveremo ancora Alicia Vikander, mentre Amy Jump si sta occupando della sceneggiatura. Si tratta di un team creativo e di produzione per il momento leggermente differente da quello del primo film, che si è rivelato essere un discreto successo al botteghino senza però dare i risultati che molti speravano.

Non conosciamo i dettagli della trama del sequel, ma possiamo supporre che Tomb Raider 2 potrebbe seguire gli eventi di Rise of the Tomb Raider, videogioco di Crystal Dynamics del 2015. L’ultima versione di Lara Croft apparsa sul grande schermo è infatti ispirata al reboot della serie di videogiochi iniziato nel 2013 con Tomb Raider, e non alla versione classica della prorompente archeologa protagonista di una lunga serie di avventure tra gli anni ’90 e 2000.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.