Pace fatta tra Scarlett Johansson e la Disney, le due parti hanno trovato un compromesso

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Ottobre 2021

Come si suol dire, tutto è bene quel che finisce bene: Scarlett Johansson e Disney, riporta il THR, hanno risolto il contenzioso nato per violazione del contratto della star di Black Widow, di cui si è parlato tanto nelle ultime settimane.

Alla fine di luglio, dopo l’uscita di Black Widow, il team legale di Scarlett Johansson aveva portato in causa la major di Topolino con l’accusa di aver violato i termini del contratto.

I film dei Marvel Studios è stato infatti distribuito in contemporanea al cinema e su Disney+, e ciò non era stato concordato con l’attrice protagonista, che invece puntava con fermezza sulla sala in quanto il suo cachet sarebbe aumentato sulla base di una percetuale degli incassi registrati.

Il team di avvocati di Johansson è arrivato a chiedere ben 100 milioni di cachet alla Disney sulla base delle sue analisi – in periodo di pre-pandemia, stando a quanto riportato dai rappresentanti legali dell’attrice, Black Widow avrebbe incassato circa 1,2 miliardi di dollari al botteghino.

LEGGI ANCHE: tutti i film e le serie TV della Fase 4 dell’MCU!

Dopo quasi due mesi di negoziazioni, è infine tornata la pace: tra Scarlett Johansson e Disney è tornato il buonumore grazie a un compromesso (di cui non conosciamo i dettagli), e le due parti torneranno a collaborare per altri progetti.

“Sono felice di aver risolto le nostre divergenze con Disney”, ha dichiarato Johansson. “Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto insieme nel corso degli anni e ho apprezzato molto il mio rapporto creativo con il team. Non vedo l’ora di continuare la nostra collaborazione negli anni a venire”.

Il presidente dei Disney Studios Alan Bergman ha poi aggiunto: “Sono molto contento che siamo stati in grado di raggiungere un accordo reciproco con Scarlett Johansson riguardo a Black Widow. Apprezziamo il suo contributo al Marvel Cinematic Universe e non vediamo l’ora di lavorare insieme su una serie di progetti imminenti, tra cui Tower of Terror della Disney”.

Grazie al compromesso, dunque, viene confermato che Scarlett Johansson continuerà a lavorare all’adattamento live action Tower of Terror per la Disney, del quale sarà produttrice e anche protagonista. La data di uscita del film è attualmente sconosciuta.

Per quanto riguarda il suo legame con il Marvel Cinematic Universe, al momento l’attrice ha definito conclusa la sua esperienza.

Black Widow ( Blu Ray)
  • È l'ultimo film Marvel in cui Stan Lee è stato il produttore esecutivo.
  • Questa è la nona volta che Scarlett Johansson veste i panni di Natasha Romanoff, considerato anche il cameo in Captain Marvel (2019)

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento