The Witcher, seconda stagione: Geralt, Ciri e Yennefer si mostrano nelle prime foto teaser

Di Chiara Ferrè
9 Ottobre 2020

Sono tempi duri per lavorare su un set, lo sappiamo: le riprese per la seconda stagione della serie originale Netflix The Witcher erano iniziate da appena un mese quando è scoppiata l’emergenza sanitaria che ha determinato lo stop per ragioni di sicurezza. A partire dal 17 agosto il cast è tornato sul set, a quanto pare con rinnovato entusiasmo.

Henry Cavill ha mostrato sul suo account Instagram le nuove immagini teaser nei panni dell’iconico Geralt di Rivia, che nella seconda stagione sembra aver ricevuto una nuova, potente armatura e un rinnovato look trasudante ferocia. Le immagini, rilasciate il 5 ottobre, sono state accompagnate da una citazione dal secondo libro della serie di Andrej Sapkowski intitolato “Il Tempo della guerra” (“Time of contempt”) che rimandano alla pericolosità del Lupo Bianco.

A poche ore di distanza, Netflix ha rilasciato anche una foto teaser di Ciri: la ragazza, da quanto ne sappiamo, è fuggita con Geralt in seguito agli avvenimenti conclusivi della prima stagione. Rifugiatasi a Kaer Morhen, è ora impegnata nell’addestramento per imparare a combattere: anche a voi ricorda Arya Stark?

Il 6 ottobre abbiamo avuto notizie anche di Yennefer, che ci viene mostrata viva ma relegata e in pericolo.

Non si hanno ancora notizie certe riguardanti l’uscita della seconda stagione, prevista generalmente per il 2021, ma non ci stupiremmo se la release slittasse ai primi mesi del 2022 dati i mesi perduti. Ciò che sappiamo per certo è che, al fianco di Henry Cavill e del cast principale della prima stagione, saranno introdotti altri interessanti attori nei panni di altrettanti nuovi personaggi. Primo fra tutti, si unirà all’allegra (si fa per dire) compagnia la star di Killing Eve Kim Bodnia, nei panni del leggendario Witcher Vesemir. Figura paterna per Geralt, si tratta del Witcher più anziano e più esperto, sopravvissuto al Massacro di Kaer Morhen che ha sterminato la gran parte degli altri guerrieri mutanti. Come anticipato dalla produttrice e sceneggiatrice Lauren Schmidt Hissrich, Vesemir non sarà l’unico nuovo Witcher a fare la sua comparsa.

Per raccontare il proseguo delle avventure di Geralt & co. non verrà più utilizzato lo stratagemma delle diverse linee temporali, ma ci sarà comunque da divertirsi con diversi flashback e flash-forward.

Mentre rimaniamo in attesa della conferma di una data d’uscita ufficiale, ricordiamo che la saga ha già altri due prequel in lavorazione, sempre prodotti per Netflix: il film d’animazione The Witcher: Nightmare of the Wolf e la miniserie The Witcher: Blood Origin.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Ciao, sono Chiara. Cresciuta a pane, Harry Potter e Final Fantasy, ho da sempre una grande passione per la narrazione in tutte le sue forme: vivo di cinema, libri, videogiochi e serie TV. Durante la settimana scrivo, osservo il mondo e vedo gente. Nel tempo libero scrivo (sì, di nuovo), disegno, videogioco.




Scrivi un commento