ASUS pensa ai content-creator: la lineup in mostra durante IBC 2019

ASUS ProArt Display
Di Diego "Lanzia" Savoia
13 Settembre 2019

ASUS annuncia la propria partecipazione all’International Broadcasting Convention (IBC) 2019 per mostrare la vasta gamma di soluzioni dedicate al mondo dei content-creator. Monitor, mini PC, workstation e notebook che garantiscono la migliore esperienza ai professionisti del mondo della produzione video, elaborazione e rendering 3D, fotografia e grafica.

Sarà possibile ammirare i migliori display della linea ProArt, tra cui il ProArt PA32UCG, il primo display professionale al mondo HDR 1600 a 120Hz con frequenza di aggiornamento variabile e il primo, insieme ai monitor PA32UCXPA27UCX e PQ22UC con supporto HDR Dolby Vision, nuova tecnologia che permette di avere immagini ultra vivide.

ASUS Mini PC ProArt PA90

Presenti all’evento anche il PA90, workstation che racchiude tutta la potenza delle ultime schede video NVIDIA GeForce RTX e dei processori Intel Core di nona generazione in un design compatto ed elegante, a cui si affianca la workstation ASUS Pro E800 G4 che permette di sfruttare la potenza degli ultimi processori Intel Xeon W-3200 e delle schede video, tramite 4-way, NVIDIA Quadro RTX o delle recenti soluzioni AMD.

La sottilissima workstation portatile ProArt StudioBook Pro 17, con ampio display NanoEdge, processore Intel Xeon e NVIDIA Quadro RTX 3000 permette di sfruttare tutta la potenza di cui si necessita anche in mobilità e farà da rappresentante, insieme ad ASUS ProArt StudioBook Pro 15, della nuova serie di notebook ProArt. ASUS ProArt StudioBook Pro 15 fa un ulteriore passo avanti in termini di performance grazie ad una scheda video NVIDIA Quadro RTX 5000 Max-Q e un display 4K UHD da 15.6” con certificazione PANTONE.

ASUS ProArt StudioBook Pro 17

Tutte le novità di ASUS dedicate ai professionisti del content-creation saranno presenti allo stand ASUS (Hall 2, A38) presso RAI Amsterdam Convention Centre dal 13 al 17 settembre 2019.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.