GPU per PC, i prezzi sono alle stelle a causa della scarsità dei componenti

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Settembre 2021

Il prezzo e la disponibilità della GPU sono un punto dolente per i costruttori di PC da gaming, e continueranno a esserlo ancora per parecchi mesi. Le attuali tendenze del mercato indicano infatti che i costi gonfiati e una maggiore scarsità di scorte che potrebbero continuare per il resto del 2021, proprio come accade anche per PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Secondo le statistiche di 3DCenter basate sulle tendenze del mercato delle GPU in Germania, sia le GPU della serie RTX 3000 di Nvidia che le schede grafiche Radeon RX 6000 di AMD hanno continuato a salire di prezzo vertiginosamente. Attualmente, le RDNA2 vengono vendute per il 74% in più rispetto al loro prezzo al dettaglio suggerito, mentre il costo di Ampere sta raggiungendo il 70% rispetto al suo prezzo suggerito.

Per fare qualche cifra, l’RTX 3080 di Nvidia ha un prezzo consigliato di 699 dollari, ma che attualmente è salito a quasi 1200$ in base a queste statistiche.

Nonostante i segnali promettenti all’inizio di quest’anno, il rapporto di 3DCentre mostra anche un calo della disponibilità della GPU, suggerendo che la situazione dei prezzi probabilmente peggiorerà. In sostanza, se queste tendenze continuano, i giocatori potrebbero essere colpiti da ulteriori aumenti dei prezzi mentre ci avviciniamo all’ultimo trimestre del 2021.

Nvidia

Ribadiamo comunque che i dati di 3DCentre si basano su statistiche raccolte sul suolo tedesco, quindi potrebbero non riflettere i prezzi in altre parti del mondo, ma aiutano comunque a dipingere un’immagine dell’attuale situazione globale del mercato.

La scorsa settimana sono emerse voci sui piani di Nvidia di rilanciare la sua serie RTX 2000, il che potrebbe significare che la società si sta preparando a colmare le sue lacune azionarie. Tuttavia, anche la gamma della serie 2000 di Nvidia è interessata da carenze di componenti, quindi problemi di produzione potrebbero interrompere qualsiasi potenziale piano di revisione che potrebbe essere in atto.

I problemi legati alla carenza dei componenti stanno interessando tutti i grandi colossi dell’intrattenimento. Sony e Microsoft, già all’inizio del 2021, annunciarono che la disponibilità di PS5 e delle nuove Xbox sarebbe stata limitata per tutto il corso dell’anno e forse anche oltre.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento