Microfono TONOR Orca 001 – Recensione

Microfono TONOR Orca 001 review
Di giangireds
12 Settembre 2022

TONOR, azienda esperta nel settore, ha presentato il suo nuovo microfono di fascia media, l’Orca 001. Questo prodotto nasce per soddisfare le esigenze di coloro che sono alla ricerca di un microfono plug and play: più nello specifico, come vedremo più avanti, l’Orca 001 risulta particolarmente adatto a streamer e content creator.

Questo microfono è compatibile con PC, Mac, Android e PlayStation, ma non con Xbox. Il nuovo Orca 001 rappresenta un ottimo prodotto, valido sia per chi cerca un microfono entry level che per i più esperti. Nel corso di questa recensione, daremo un’occhiata alle numerose caratteristiche interessanti di questo microfono. Per chi volesse acquistarlo trova qui il link del prodotto su Amazon.

RGB, cancellazione del rumore e latenza zero

Partiamo con il dire che esteticamente il nuovo TONOR Orca 001 non ha nulla da invidiare ai prodotti più costosi: i materiali sono resistenti e l’aspetto è elegante. A differenza di altri microfoni che è possibile trovare allo stesso prezzo, l’Orca 001 si comporta egregiamente sin dal momento in cui viene collegato al dispositivo. La modalità plug and play, ideale per i meno esperti, rende l’installazione di questo prodotto praticamente inesistente (non vi è la necessità di scaricare driver o altro).

Il primo elemento che salta all’occhio è l’indicatore RGB del volume: tramite due pulsanti posizionati al di sotto di esso, è possibile aumentare o diminuire il volume del microfono. Sulla parte superiore, invece, troviamo un sensore che, tramite un leggero tocco, permette di mutare il microfono. Queste due funzioni risultano estremamente comode e pratiche, specialmente per chi crea contenuti sul web.

Microfono TONOR Orca 001

Una delle caratteristiche più interessanti è la cancellazione del rumore, che si può attivare premendo un semplice tasto. Questa funzione consente di ridurre i rumori ambientali e registrare un suono nitido e pulito. L’altra feature che più ci ha stupito è quella del monitoraggio audio a latenza zero. Collegando le cuffie con il jack da 3,5 mm, è possibile ascoltare la propria voce in tempo reale, senza disturbi e senza latenza. Questa funzione risulta estremamente utile per la registrazione di video da caricare su YouTube e altri social, poiché permette di monitorare al meglio l’audio che viene catturato dal microfono.

Il TONOR Orca 001 è un microfono a condensatore che utilizza uno schema di pick-up cardioide, ovvero un pattern altamente flessibile, ottimo per tutti gli usi. Il suono risulta nitido e chiaro, e il microfono si classifica così come un prodotto che non ha nulla da invidiare ai modelli più costosi. L’unica pecca che abbiamo riscontrato riguarda la cattura limitata delle frequenze basse, che va a rendere l’audio un po’ più freddo. Per concludere, possiamo affermare che l’Orca 001, come abbiamo visto, è particolarmente adatto per realizzare live, video e podcast.

TONOR Orca 001

Contenuto della confezione e considerazioni finali

All’interno della confezione troviamo:

  • Microfono TONOR Orca 001
  • Adattatore per l’asta
  • Cavo USB Type-C
  • Manuale di installazione

Il nuovo TONOR Orca 001 è dunque un microfono che, grazie anche al supporto antiurto presente sulla struttura, permette di azzerare i rumori ambientali e garantisce una qualità dell’audio degna dei microfoni più costosi. In conclusione, la compatibilità con la maggior parte dei dispositivi, insieme alle caratteristiche che abbiamo precedentemente analizzato, rende questo un prodotto estremamente valido e consigliato per chi è interessato a realizzare contenuti online.

Hai intenzione di acquistare questo microfono? Faccelo sapere con un commento!




Ciao! Sono un ragazzo di 22 anni che fa cose, e a volte capita anche che queste siano buone. Altre un po' meno. Vabbè mi limiterò a dire che so fare la carbonara, come scrivono i ragazzi nella bio su Tinder.




Scrivi un commento