OnePlus 7: Tutte le novità dall’evento di Lancio

Di Markconnor
14 Maggio 2019

Si è concluso da pochissimo l’evento di lancio della serie di nuovi OnePlus 7, smartphone di ultima generazione di fabbricazione cinese…ma che sorprendono in continuazione le aspettative del mondo intero, innovando il settore della telefonia ancora una volta.

L’evento è iniziato con le parole di ringraziamento da parte di Pete Lau, CEO di OnePlus, nei confronti dell’enorme community della compagnia, grande punto di forza di quest’ultima e ciò che le ha permesso di svilupparsi in tal modo nel corso degli anni.
Si è iniziato poi ad introdurre direttamente la punta di diamante dell’attuale generazione: il OnePlus 7 Pro (in 3 ritagli del modello).

 

ONEPLUS 7 PRO – UFFICIALITA’ E NOVITA’

  • L’azienda ha cominciato col piede giusto, confermando il Full Display senza notch o nessun tipo di foro e dunque a proporsi completamente borderless, garantendo una frequenza di aggiornamento dello schermo da ben 90Hz (come da rumors).
    Il pannello anteriore vede una dimensione pari a 6.67 pollici con caratteristiche Fluid AMOLED e soprattutto con un rapporto tra display e corpo pari al 90%, un cambiamento notevole.
    Inoltre viene implementato un sistema di illuminazione laterale al ricevimento di notifiche (anche l’occhio vuole la sua parte).
  • Per quanto riguarda il comparto tecnico viene introdotto il processore più potente attualmente sul mercato, ossia il Qualcomm Snapdragon 855 in 3 versioni a scelta, differendo per la RAM (6, 8 o 12 GB); lo spazio di archiviazione differisce tra la prima da 128 GB e le altre due da 256 GB ciascuna.
    Molto interessante la nuova funzionalità RAM Boost che apprende dalle abitudini di utilizzo e alloca in modo intelligente la RAM disponibile per le app che richiedono un uso intensivo della memoria: abbrevia i processi di upload in modo che app come quelle di gioco si avviino molto più rapidamente e permette a più applicazioni di restare aperte in background senza nessuna rinuncia nelle performance.
    Viene inoltre aggiornato il sistema operativo OxygenOS alla versione 9.5.
  • La fotocamera è stata notevolmente migliorata sul nuovo dispositivo di casa OnePlus, con ben 3 camere con funzioni distinte: la principale da 48MP con apertura focale da f/1.6 OIS a cui si aggiunge un sensore Ultra – Wide da 16MP ad apertura da f/2.4 ed infine un teleobiettivo da 8MP stabilizzato otticamente e con apertura da f/2.4.
    La novità maggiore in questo caso riguarda anche la fotocamera anteriore che viene posizionata con un meccanismo a scomparsa nella parte superiore (un sensore da 16MP con apertura focale da f/2.0). La fotocamera frontale è coperta di vetro zaffiro, e il suo meccanismo di apertura è stato testato per oltre 300.000 tra aperture e rientranze.
  • La batteria aumenta ai celebri 4.000 mAh con un metodo di ricarica veloce grazie ad un nuovo alimentatore Warp Charge  da 30W, quindi modem 4G LTE cat. 18 per velocità in download fino a 1.2Gbps, Wi-Fi Dual Band ma anche Bluetooth 5.0 ed NFC per i pagamenti online.
  • Infine sono state migliorate funzionalità originali quali il sensore di impronte in display (sblocco in 0.21 secondi) e modalità varie quali notturna e gaming, portate a versione 2.0.

 

ONEPLUS 7 – NESSUN “LOW COST”

  • Il gemello minore del OnePlus 7 Pro esordisce con un aspetto pressoché identico al 6t, il precedente modello, ma con caratteristiche che prendono quasi tutto dalla versione avanzata, senza però il display a 90Hz completamente borderless e con una fotocamera doppia invece che tripla.
  • Il cambiamento effettivo tra i due modelli si vede in ambito fotografico: si parla di un principale sensore identico a quello del OnePlus 7 Pro da 48MP a cui però si aggiunge un sensore Depth per la profondità da 5MP.
  • Differente anche la batteria che qui risulta da 3.700 mAh anche se comunque garantisce la ricarica rapida che OnePlus ha sempre usato (con la Warp Charge da 30W).

 

OnePlus 7 Pro sarà in vendita da martedì 21 maggio ma sarà possibile acquistarlo in anteprima presso i pop-up store che saranno allestiti dal 16 maggio in 21 città europee (in Italia lo store sarà a Roma nella giornata di sabato 18 maggio), mentre il OnePlus 7 vedrà la luce ad inizio giugno.
Di seguito vi lasciamo i prezzi dei dispositivi annunciati a fine esposizione:

  • OnePlus 7, due versioni:
    • 6GB di RAM e 128GB di storage a 559€ 
    • 8GB di RAM e 256GB di storage a 609€
  • OnePlus 7 Pro, tre versioni:
    • 6GB di RAM e 128GB di storage a 709€
    • 8GB di RAM e 256GB di storage a 759€
    • 12GB di RAM e 256GB di storage a 829€

Decisamente più costosi perciò dei precedenti modelli a cui siamo stati abituati, tuttavia riteniamo che le caratteristiche e prestazioni di cui sono dotati, rispecchino a dovere il prezzo giustificato.

Per ultimo ma non meno importante, è stato annunciato (senza data di uscita né prezzo) il OnePlus 7 Pro 5G.
E’ lo stesso smartphone, ma con connettività alla rete di nuova generazione, sarà lanciato esclusivamente in Gran Bretagna con l’operatore EE, ed in Finlandia con l’operatore Elisa. Il suo arrivo sul nostro mercato non è quindi previsto per il momento.

 

Per il momento è tutto, rimanete aggiornati per seguire l’uscita di questi favolosi smartphone.
Avete seguito l’evento? Siete rimasti soddisfatti?



Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.