Mordhau: info, gameplay e data di uscita

Di Federico "Blue" Marchetti
26 Gennaio 2019

Mordhau è un videogioco multi-giocatore di combattimento medioevale sviluppato da Triternion, una squadra di tredici sviluppatori indipendenti. Il gioco si basa su un impiego sofisticato di tecniche di combattimento con armi medievali, macchine d’assedio e persino strumenti agricoli. Nell’ultimo periodo questo titolo in via di sviluppo è rimasto in sordina dopo le grandi attese che gli amanti del genere avevano riposto su questo videogioco e attualmente si è in attesa di sapere quando verrà rilasciata per il download la versione completa per PC su Steam dato che al momento non è prevista una versione per console come PS4 e Xbox One.

Nel frattempo gli utenti si chiedono cosa bisogna aspettarsi dal gameplay di Mordhau e le informazioni sono piuttosto succulente. Il titolo mette a disposizione dell’utenza uno sbalorditivo numero di personalizzazioni che interessano l’aspetto fisico, le armi, gli stendardi e le abilità tecniche del personaggio. Progetto nato su Kickstarter, gli sviluppatori ha saputo guadagnarsi la fiducia del pubblico che ha versato donazioni fino a superare 100.000$. La ragione è da individuarsi nella singolare proposta di gioco, infatti potrebbe trattarsi del più completo gioco di combattimento medievale della storia. Essendo interamente multiplayer, in questo gioco medievale online sarà possibile ingaggiare duelli e scontri su qualsiasi punto della mappa e potrà accogliere un massimo di 64 giocatori che formeranno rispettivamente due eserciti.

Come teatro di battaglia si potrà sfruttare il campo aperto, i vicoli delle strade e i castelli. Questi ultimi potranno essere assediati attraverso un massiccio uso di macchine d’assedio come trabucchi e arieti.

Il numero di azioni che ogni personaggio può compiere in battaglia sarà molto alto: combinazioni, contrattacchi, spinte, fendenti, spezzare la guardia e saranno eseguite nell’ordine stabilito da noi senza vincolarci a una successione di mosse incontrollate che possiamo ritrovare in titoli simili ad Assassin’s Creed. Il gameplay racchiude il gioco di combattimento in prima persona. Gli scontri daranno vita a truculenti spettacoli in cui il livello di visibilità delle ferite causate dalle armi sarà regolabile attraverso un filtro specifico tra le impostazioni. Le armi su Mordhau a disposizione saranno: balestre, archi, spade corte, spadoni, spada bastarda, asce da battaglia, lance, scudi e martelli da battaglia. Ognuna di queste armi, come l’aspetto fisico del personaggio, sarà personalizzabile in ogni dettaglio. Oltre a poter dare il nostro volto al giocatore, potremo scegliere il tipo di armatura, il colore, il simbolo che rappresenterà il casato, gli accessori: potremo persino convertire alcune armi in armi differenti.

Immancabili saranno i combattimenti a cavallo, che potremo impiegare per rompere gli schieramenti della prima linea nemica aprendoci un varco verso gli obiettivi più sensibili. L’impiego delle armi, oltre il loro utilizzo tradizionale potrà anche essere improprio: per esempio potremmo decidere di lanciare sul nemico una spada o un qualsiasi oggetto a nostra disposizione, il che lo rende interessante per gli amanti dei giochi di combattimento su PC. In uno scontro corpo a corpo sarà possibile usufruire di ben 240 angolazioni della telecamera, per garantirci un controllo di gioco ottimale.

Potremo servirci delle mura portanti di una fortezza e dei suoi cancelli come trappola, facendo crollare a colpi di trabucco addosso al nemico la struttura in cui è barricato. I terreni di gioco accolgono dai prati, alla sabbia, ai boschi alle cime innevate. Durante ogni partita, le possibilità di gioco e di approccio saranno praticamente infinite: offre l’autonomia al giocatore di fare ciò che vuole senza essere vincolato da limiti o azione specifiche. Sarà oltretutto possibile registrare gli scontri delle battaglie per studiare nuove strategie e rivedere le proprie tecniche.

Al momento queste sono le informazioni disponibili su Mordahu, titolo promettente che non vediamo l’ora venga rilasciato online. Resta aggiornato sul nostro sito per tutte le prossime novità.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".