In Assassin’s Creed Valhalla, Eivor potrà essere maschio e femmina… contemporaneamente

Di giangireds
14 Ottobre 2020

Avete capito bene: Eivor, il/la vichingo/a protagonista, potrà essere contemporaneamente maschio e femmina. Com’è possibile? Grazie all’opzione “Lascia decidere all’Animus“: in questo modo, l’Animus sceglierà il sesso in base alla situazione e al momento storico in cui ci si ritrova.

Il direttore narrativo di Assassin’s Creed: Valhalla, Darby McDevitt, correggendo un tweet della pagina AccessTheAnimus, ha spiegato come l’Animus sarà in grado di selezionare il sesso adatto, dipendentemente dal punto in cui ci troviamo, in base alla forza della memoria incorporata nel DNA. Vi lascio di seguito il tweet che ho citato prima:

Rispondendo ad altri fan, McDevitt, è andato a specificare che non sarà una scelta “casuale”, ma ben definita in base ai ricordi legati al DNA di Eivor. Questa è una scelta inusuale ma sicuramente originale, che potrebbe andare a rendere la nostra avventura ancora più interessante e varia. Restiamo in attesa di ulteriori news!

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Ciao! Sono un ragazzo di 20 anni e nel tempo libero mi piace ascoltare la musica, guardare film e serie tv, praticare attività fisica, scrivere e videogiocare... Passioni abbastanza semplici, no? Così cerco di esprimere quello che provo quando mi immergo nel mondo dei videogiochi: attraverso semplici parole! 😊




Scrivi un commento