AT&T cambia idea, Warner Bros. Games non sarà venduta!

Di Andrea "Geo" Peroni
2 Settembre 2020

Ricordate la notizia di circa 3 mesi fa, nella quale AT&T annunciava l’intenzione di vendere Warner Bros. Games? Sembra proprio che il colosso delle telecomunicazioni abbia cambiato idea: la divisione gaming non è più in vendita.

A giugno, i rapporti dall’America, se ben ricordate, affermavano che AT&T, società proprietaria di Time Warner e dei vari studi di gioco della Warner Bros., stava cercando potenziali acquirenti per WB Games per ottenere liquidi utili a risanare il debito.

Secondo quanto riferito all’epoca, la divisione gaming della major aveva già parecchi potenziali acquirenti come Microsoft, Activision, EA e Take-Two Interactive. AT&T, come base d’asta, proponeva un prezzo di 4 miliardi di dollari, una cifra apparentemente elevata ma giustificata se pensiamo che con WB Games il compratore si sarebbe assicurato i diritti di sfruttamento per i videogiochi di serie come Batman e Harry Potter.

E invece, niente da fare: dopo aver analizzato le prospettive di mercato, AT&T ha capito che WB Games è troppo importante per il futuro della compagnia, e dunque resterà “in casa”.

Bloomberg, che ha riportato la notizia, sottolinea che il cambiamento nella leadership senior dell’azienda potrebbe aver contribuito a questa decisione. Il CEO John Stankey, entrato in carica a luglio, potrebbe aver influenzato questo ritrovato apprezzamento per WB Games, quando invece il suo predecessore, Randall Stephenson, ha supervisionato la mossa iniziale per vendere l’unità.

Warner Bros. Interactive è stata protagonista nelle ultime settimane con le notizie provenienti dall’evento DC Fandome. In tale occasione, sono stati annunciati Gotham Knights e Suicide Squad: Kill the Justice League, i due nuovi titoli rispettivamente di WB Montreal e Rocksteady.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento