Battlefield 4: Levolution, Commander Mode e Battlelog

Di Matteo "Red" Rossi
22 Agosto 2013

Battlefield 4 degno erede del predecessore, apporta alcune novità interessanti: Levolution, Commander Mode e il rinnovato Battlelog.

LEVOLUTION

Levolution cambierà il modo di giocare a Battlefield 4. Grazie a Levolution l‘ambiente muterà in maniera dinamica in base alle azioni dei giocatori. Concetto già presente in Battlefield 3, ma in questo caso portato all’ennesima potenza. Il livello di dinamismo raggiunto da BF4 è qualcosa di incredibile: riguarderà non solo la distruzione di edifici e oggetti, dai più grandi ai più piccoli, come ed esempio un grattacielo che viene letteralmente disintegrato dopo qualche carica ben piazzata modificando permanentemente il campo di battaglia, ma anche l’interazione con elementi della mappa. Questi particolari variano dall’interruttori di un cancello che se premuti, permettono l’abbassamento di quest’ultimi, alla chiusura di una cabina di un treno mediante l’interazione con essa. Addirittura sembrerebbe che passando vicino ad alcune auto, l’allarme di queste inizi a suonare. È doveroso però far notare che in alcuni gameplay, si possono notare dei vetri apparentemente infrangibili, cosa chiaramente poco naturale; ricordiamoci comunque che i video in circolazione sono gameplay di una pre-alpha e magari anche questo sarà un particolare che verrà corretto per la versione finale.

Levolution introduce anche il mutamento delle condizioni climatiche: improvvisamente il cielo si copre di nuvole nere e il vento inizia a farsi sentire, la pioggia batte sulla nostra mimetica e la tempesta incombe. Questo influenzerà il modo di giocare perché chiaramente i veicoli diventeranno sempre più difficili da pilotare e la visibilità, sia a terra che in volo, diminuirà in base all’intensità della pioggia.

COMMANDER MODE

battlefield 4 commander mod uagnaParliamo ora della Commander Mode, una nuova funzionalità già presentata all’E3. Le due funzioni principali del Commander sono quelle di lanciare un UAV di controllo dal range ridotto e una serie di anti UAV. Ma la cosa più interessante è la possibilità di dare ordini di assalto e difesa, che se eseguita dai propri compagni di squadra permetterà di ottenere supporto aggiuntivo. Un po’ come accade in Call Of Duty con le serie di uccisioni, ma a differenza di COD, sarà il lavoro di squadra ad essere premiato e non necessariamente la bravura del singolo. È chiaro come la EA abbia voluto dare un’impronta estremamente differente dalla serie Activision. Inoltre ci sarà la possibilità di giocare al Commander Mode tramite tablet/smartphone e PC.

NUOVE MODALITÀ

Attualmente la nuova modalità svelata è Obliteration, una modalità simile a cattura la bandiera ma che richiede un notevole gioco di squadra.

ARMI E EQUIPAGGIAMENTO

Come al solito avremo a disposizione un buon numero di armi, accessori e coltelli che in aggiunta alle skin e colorazioni speciali per le bocche da fuoco garantiscono un’elevata personalizzazione.

LIVELLAMENTO E BATTLELOG

La crescita dei personaggi è rimasta praticamente invariata: stessa modalità di progressione dei livelli con unlock classici di armi e accessori, con qualche nuova feature legata al Battlelog. Già che ci siamo introduciamo le novità del BATTLELOG, ossia la piattaforma social legata a Battlefield. Il Battlelog, è stato rifatto e grazie a questo potremo cercare i server durante la partita in corso e cambiare perciò server senza dover uscire da quella attuale. Oltre a questo Il Battlelog aggiungerà una serie di missioni dedicate, utili per ottenere qualche punto esperienza extra e le leaderboard online per valutare le statistiche dei giocatori di tutto il mondo.

CONCLUSIONI

Tecnicamente un titolo impressionante, sicuramente il migliore per la complessità delle mappe e l’interazione con esse. La spettacolarità degli scontri rende questo gioco davvero emozionante e se il comparto audio non tradirà le aspettative e si manterrà al livello di cui la EA ci ha abituato, non esagero nel dire sarà uno degli sparatutto più realistici e completi, mai visto nel mondo videoludico.
Distruttibilità degli edifici e non solo, tatticità che da sempre caratterizzano BF sono portati all’ennesima potenza e se siete appassionati della serie, non potete perdervi BF4

Indice



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.