BOMBA CLAMOROSA: Microsoft ha acquisito Activision Blizzard per 70 miliardi!

Di Andrea "Geo" Peroni
18 Gennaio 2022

Una bomba a dir poco clamorosa quella che è stata appena confermata dall’America: Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Activision Blizzard, per circa 70 miliardi di dollari!

Dopo i rumor fatti emergere dal Wall Street Journal nel pomeriggio, il gigante di Redmond ha deciso di uscire allo scoperto con un annuncio che è destinato a entrare nella storia dell’intrattenimento e che potrebbe dar vita a scenari davvero imprevedibili da qui ai prossimi anni.

Microsoft ha infatti annucniato ufficialmente di aver acquisito l’intero pacchetto di Activision Blizzard, comprese le sussidiarie, per la cifra di 68.7 miliardi di dollari. Si tratta di un’acquisizione paragonabile a quella tra Disney e 20th Century Fox, con l’unione di due enormi interpreti dall’industria dell’intrattenimento sotto un unico marchio.

Così come accaduto con ZeniMax Media e Bethesda, l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft porta sotto la bandiera degli Xbox Game Studios una gran quantità di studi. Entrano infatti a far parte del brand Xbox software house come Infinity Ward, Treyarch, Sledgehammer Games, Toys for Bob, Raven, Beenox e High Moon Studios, ma anche gli studi che si occupano delle IP Blizzard,

Nel pacchetto rientra anche King, l’azienda specializzata in giochi per il mercato mobile che ha lanciato titoli come Candy Crush e Crash on the Run.

Da oggi, 18 gennaio 2022, Microsoft entra quindi in possesso di alcune delle IP più importanti di sempre. Con l’acquisto di Activision, Xbox diventerà la casa di Call of Duty, ma anche Overwatch, Diablo, Crash Bandicoot, Spyro, World of Warcraft, Starcraft e tantissimi altri titoli.

Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha confermato a margine dell’annuncio ufficiale che tutti i giochi di Activision Blizzard saranno lanciati dal day one su Xbox Game Pass. Ciò implica che il sempre più probabile Call of Duty: Modern Warfare II, che secondo molti insider sarà il gioco di quest’anno della serie, sarà disponibile dal day one per tutti gli abbonati a Xbox Game Pass, senza alcun costo aggiuntivo.

Si tratta di un annuncio davvero impensabile fino a oggi, e che pone ora Sony e Nintendo di fronte a un durissimo colpo da parte di Xbox. A questo punto, l’ipotesi di vedere Xbox Game Pass anche sulle piattaforme rivali non è certo fantascienza. Il catalogo di esclusive Microsoft si è espanso enormemente con questo annuncio, e l’industria trema.



Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento