Come uccidere Emissario Celeste – Bloodborne

Di Marco "Bounty" Di Prospero
28 Aprile 2015

L’Emissario Celeste è uno dei boss opzionali che potrete incontrare nel corso del vostro cammino. Iniziamo col dire che questo non è un boss di cui dovrete preoccuparvi più di tanto. Una volta iniziato lo scontro, vedrete correre verso di voi degli esseri blu (che avete avuto la possibilità di incontrare già nei “Boschi Proibiti“). Bene, tra questi esseri, si troverà anche il boss che però all’inizio, si confonderà con gli altri nemici. Tenete a mente inoltre, che il boss starà in fondo al gruppo mentre gli altri cercheranno di proteggerlo. La strategia più semplice da adottare, è quella di correre in senso antiorario per la zona in cui si svolgerà lo scontro. In particolare, dovrete farvi inseguire dagli esseri per poi buttarvi da una zona rialzata.

emissario celeste

Così facendo, vi ritroverete di fronte al boss, completamente scoperto, in quanto la maggior parte degli altri nemici vi aveva seguito. Così facendo sarete liberi di colpire l’Emissario, a cui toglierete molti punti vita. Dopo che il boss avrà perso circa metà della vita, si trasformerà diventando molto più grosso. Nonostante questo, dovrete ripetere nuovamente la strategia scritta poco sopra ma, questa volta, dovrete far attenzione agli attacchi magici dell’Emissario Celeste, che potrà colpirvi anche da lontano. Continuate a schivare e a colpire e riuscirete a sconfiggere questo boss senza alcun tipo di problema.

Una volta ucciso il boss, accedente la lanterna e rompete la finestra che troverete di fronte. Proseguendo, troverete un altro boss opzionale: Ebrietas figlia del Cosmo.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.