[TGS 2016] Death Stranding sarà open world e avrà elementi online

death stranding
Di Diego "Lanzia" Savoia
13 Settembre 2016

Durante il Tokyo Game Show, che si sta svolgendo in questi minuti, Hideo Kojima ha fatto la sua comparsa sul palco svelando qualche nuovo dettaglio sul suo nuovo titolo, Death Stranding. In particolare, l’action game edito da Sony si configurerà come un open world e conterrà alcuni elementi online.

Sebbene Kojima non abbia parlato a lungo di Death Stranding, ha voluto specificare che la caratteristica open world del titolo non andrà a compromettere gli elementi di una classica storyline tipica di un gioco prodotto da lui.

Inoltre Death Stranding avrà alcuni elementi online, ma non è stato specificato in quale maniera e grandezza. L’obiettivo di Kojima resta comunque quello di sviluppare un videogioco che non punti solamente a creare conflitti tra i personaggi, bensì a creare legami (dall’inglese strand = filo).

Aspettiamoci dunque a breve nuove informazioni sul prossimo titolo di Kojima Productions.

Fonte



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.