Death Stranding

Kojima Productions e Sony ci catapultano in un mondo post-apocalittico dopo lo Stranding, un evento il quale ha unito il nostro universo con l’aldilà, popolando la Terra di Creature Arenate (abbreviato CA). Questi esseri sovrannaturali si manifestano durante le cronopioggie, eventi metereologici che accelerano l’invecchiamento degli organismi viventi e il deterioramento degli oggetti. In un mondo governato dalla paura le persone chiave sono i corrieri, che affrontando le difficoltà di questo universo riescono a fare in modo che tutti gli avamposti ricevano gli approvvigionamenti necessari. Durante l’avventura impersoneremo Sam Porter Bridges, un corriere privato con poteri sovraumani ingaggiato da una grande società di spedizioni, nota come Bridges, per riunificare gli USA, distrutti da questi accadimenti, sotto la bandiera delle UCA (ndr United City of America). Affronteremo terreni impervi con paesaggi mozzafiato, creature soprannaturali con annesse bossfights e persino i MULI, corrieri impazziti che faranno di tutto per impadronirsi delle nostre consegne. In tutto questo è stato ideato un gameplay online basato sulla collaborazione e sull’interazione indiretta: se dovessimo, ad esempio, posizionare una scala per attraversare un dirupo è possibile che un altro giocatore la possa vedere e utilizzare nella sua partita, e volendo possa metterci un “mi piace” come ringraziamento.

[Recensione] Death Stranding: Director’s Cut

È incredibile pensare a quanto il mondo sia cambiato dall’uscita originale di Death Stranding. Era l’autunno del 2019, PlayStation 5 era ancora una vaga indiscrezione che fluttuava nell’etere, le nostre …

Death Stranding è ora disponibile anche su PC

L’epopea di DEATH STRANDING, nata, sfidando ogni definizione di genere dalla mente visionaria di Hideo Kojima e realizzata dal team KOJIMA PRODUCTIONS, dopo essere stata accolta e acclamata dalla critica …