Dusk Golem sbugiardato, il presunto insider di RE8 e Silent Hill perde tutta la credibilità

resident evil 8 news
Di Andrea "Geo" Peroni
16 Agosto 2020

Non è la prima volta che sentite parlare di Dusk Golem sul nostro portale. Possiamo però assicurarvi che questa sarà certamente l’ultima volta che faremo menzione di questo presunto insider, sbugiardato nelle ultime ore e che ha perso tutta la (minima) credibilità che era riuscito a crearsi.

All’inizio del 2020, il nome di Dusk Golem è tornato a farsi sentire prepotentemente sulle “prime pagine” della stampa specializzata, per una serie di indicazioni e indiscrezioni fumose ma che si sono rivelate poi esatte, seppur in piccole proporzioni.

Fu questo insider ad anticipare infatti l’annuncio e alcune prime informazioni su Resident Evil 8: Village, previsioni che si sono poi concretizzate nell’evento di giugno di Sony dedicato a PlayStation 5. In più occasioni, poi, l’insider ha tirato in ballo il nome di Silent Hill indicandone un possibile ritorno. In effetti, a seguito di queste rivelazioni, Konami annunciò di essere al lavoro per studiare il futuro del suo franchise horror, ma niente che sembrasse confermare le clamorose rivelazioni di Dusk Golem.

A ciò, si aggiungono varie analisi smentite da altri esperti del settore, come il fatto che Sony fosse rimasta estremamente scontenta di Death Stranding, o ancora, più recentemente, che PS5 avrà enormi problemi a gestire le prestazioni dei giochi third party.

Tutto vero? Tutto falso? Difficile dirlo oggi, ma quel che è certo è che il mondo del web ha scoperto che il buon (?) Dusk Golem non è altro che un ciarlatano.

Il popolo di Twitter e del web in generale si è messo in movimento per capire chi si nascondesse realmente dietro a questo profilo di insider, scoprendo che in realtà questo personaggio ha ben poco da spartire con altre figure di questo stampo come Okami e TheGamingRevolution. Gli utenti hanno infatti scoperto che dietro al profilo di Dusk Golem si nascondono più persone, che gestiscono contemporaneamente la pagina e che si lasciano andare a previsioni e indiscrezioni totalmente infondate.

Il caso del leak di Resident Evil 8, insomma, sembra sia stato semplicemente un caso fortuito. Uno dei gestori del profilo potrebbe essere entrato in contatto con alcune informazioni sul gioco riportandole poi in rete, ma la popolarità e la credibilità dell’insider crollano a picco dopo le rivelazioni delle ultime ore.

Addirittura, si è scoperto che uno dei gestori del profilo di Dusk Golem ha messo in circolazione diverse fake news con il solo scopo di screditare Sony, PS4 e PS5 per favorire Xbox Series X. Potete vedere alcuni screenshot che dimostrano tutto ciò qui sotto.

È proprio per questo che, come è giusto che sia, abbiamo deciso di non dare più spazio, d’ora in poi, a questo personaggio sulle nostre pagine.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento