Ecco Back 4 Blood, il nuovo FPS dai creatori di Left 4 Dead

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Dicembre 2020

Warner Bros. Games ha svelato il gameplay di Back 4 Blood, lo sparatutto in prima persona cooperativo a tema zombi realizzato da Turtle Rock Studios, il team creatore del celeberrimo franchise di Left 4 Dead. I fan potranno seguire la presentazione del gameplay di Back 4 Blood il 17 dicembre per uno sguardo approfondito al gioco, discussioni con i membri del team di Turtle Rock Studios e ancora altro gameplay. L’evento inizierà alle 19 e sarà trasmesso sui canali Twitch, YouTube e Facebook di Turtle Rock Studios

Back 4 Blood uscirà in tutto il mondo il 22 giugno 2021 per Xbox Series X|S, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4 e PC.  

“Turtle Rock Studios, il talentuoso team che ha portato alla ribalta il genere degli sparatutto cooperativi a tema zombi, è per noi il partner ideale per lavorare su Back 4 Blood perchéinvestiamo molto in questo genere di giochi”, ha dichiarato David Haddad, presidente di Warner Bros. Games. “Il team di sviluppo sta lavorando con passione per fornire ai fan un nuovo franchise che spinga ulteriormente in avanti la categoria degli sparatutto con combattimenti frenetici e divertenti”. 

“I nostri fan aspettano un ritorno alle origini da molto tempo ed è incredibile poter finalmente mostrare al mondo ciò a cui stavamo lavorando”, ha dichiarato Chris Ashton, cofondatore e direttore del design di Turtle Rock Studios. “Stiamo realizzando questo gioco con un occhio di riguardo nei confronti della nostra community e facendo del nostro meglio per fornire ai giocatori un’esperienza zombi unica e mai provata prima”. 

A Back 4 Blood si può giocare online con una squadra di quattro giocatori o in solitaria con tre compagni di squadra guidati dall’IA. Il gioco, che supporterà fino a otto giocatori online in modalità multigiocatore PvP (person versus person), è ambientato in un mondo in cui un‘epidemia ha colpito la maggior parte dell’umanità. Temprati dagli eventi e incoraggiati a combattere per riappropriarsi di ciò che resta del mondo, un gruppo di veterani chiamati “Cleaners” affronta gli orrori degli infettati dal parassita Devil Worm conosciuti come Ridden.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento