Ecco King of Seas, la risposta tutta italiana a Sea of Thieves e Skull & Bones!

Di Andrea "Geo" Peroni
18 Luglio 2020

Pirati, corsari e gran bucanieri, è (quasi) ora di salpare a bordo della nuova produzione targata 3DClouds.

La software house italiana ha annunciato il suo nuovo e ambizioso videogioco, King of Seas, GDR action adventure a tema piratesco basato che si rifà ad alcuni grandi esponenti del genere come Sea of Thieves di Rare, o Assassin’s Creed IV: Black Flag e Skull & Bones di Ubisoft (recentemente rebootato in favore di un titolo multiplayer live service).

Sviluppato su Unreal Engine e previsto per PS4, Xbox One, Switch e PC, King of Seas è un gioco single player nel quale dovremo solcare i mari, andare a caccia di tesori e completare missioni in un mondo che si genererà proceduralmente, il che si ripercuoterà anche sulle condizioni atmosferiche che faranno di tutto per rendere ogni partita diversa dall’altra.

Francesco Bruschi, fondatore e CEO di 3DClouds, ha dato qualche piccolo dettaglio sul gioco a margine dell’annuncio, lasciando intendere che molto presto ne sapremo di più:

Siamo entusiasti, dopo un anno di duro lavoro, di annunciare ufficialmente King of Seas, il nostro progetto più ambizioso fino a oggi. Abbiamo riversato tutto il nostro talento creativo nella creazione di questo straordinario mondo dei pirati e non vedo l’ora di condividerne altri con te nelle prossime settimane.

Non abbiamo indicazioni precise sulla data di uscita, anche se il trailer di annuncio, che vedete di seguito, riporta la dicitura Coming Soon. Non dovrebbe quindi mancare molto al debutto di questo interessantissimo prodotto tutto italiano.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento