Epic Games e LEGO insieme per creare un Metaverso destinato ai più giovani

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Aprile 2022

Nel momento storico in cui ogni azienda sta in qualche modo cercando di entrare a piene mani nel cosiddetto metaverso, ecco che due giganti dell’intrattenimento si uniscono per dar vita a un’alleanza davvero curiosa.

Epic Games, creatori di Fortnite, e LEGO, che penso non abbia bisogno di presentazioni, hanno appena dichiarato di lavorare insieme per “dare forma al futuro del metaverso per renderlo sicuro e divertente per i bambini”.

“Le due società si uniranno”, afferma il comunicato stampa rilasciato recentemente, “per creare un’esperienza digitale coinvolgente, creativamente stimolante e coinvolgente per far divertire insieme i bambini di tutte le età. L’esperienza digitale adatta alle famiglie darà ai bambini l’accesso a strumenti che consentiranno loro di diventare creatori sicuri e offrire incredibili opportunità di gioco in uno spazio sicuro e positivo.”

Il comunicato stampa dice inoltre di questo progetto: “The LEGO Group ed Epic Games uniranno la loro vasta esperienza per garantire che questa prossima iterazione di Internet sia progettata fin dall’inizio pensando al benessere dei bambini”.

LEGGI ANCHE: LEGO Star Wars: La Saga degli Skywalker, finalmente un gioco che sorprende!

In piena linea con il pensiero dell’azienda, insomma, LEGO vuole creare un metaverso che permette ai più giovani di operare in totale sicurezza, ispirando i bambini “attraverso le infinite possibilità creative del mattoncino LEGO”.

Chiaramente è ancora presto per sapere cosa abbiano realmente in testa Epic Games e LEGO, tuttavia, leggendo il comunicato, sembra che le due aziende abbiano intenzione di creare un metaverso sulla scia di prodotti come Roblox, o, per restare in tema, quel LEGO Worlds che non ha mai avuto il successo sperato inizialmente.

Vi ricordiamo inoltre che LEGO sta collaborando con 2K Games per la realizzazione di alcuni videogiochi sportivi.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento