Home Videogiochi News Halo Infinite, numeri PC ormai bassissimi: progetto fallito?

Halo Infinite, numeri PC ormai bassissimi: progetto fallito?

343 Industries è riuscita negli ultimi mesi a trovare una giusta tabella di marcia per il supporto al multiplayer di Halo Infinite, ma nonostante ciò il gioco registra un calo costante nel conteggio degli utenti attivi.

Ricordiamo tutti il travagliato sviluppo di Halo Infinite: il gioco doveva originariamente essere un titolo di lancio per Xbox Series X|S nel 2020, ma dopo la pessima presentazione nell’estate di quell’anno il gioco venne rinviato. La componente multiplayer verrà infine lanciata come beta aperta il 15 novembre 2021, seguita dal rilascio completo di Halo Infinite l’8 dicembre 2021.

Le modalità multiplayer e campagna di Halo Infinite sono state accolte positivamente dalla critica e dai fan durante la sua finestra di lancio iniziale, ma le preoccupazioni riguardavano soprattutto il supporto al gioco, che nel suo primo anno è stato molto altalenante. Non sappiamo se sia per colpa di ciò, ma Halo Infinite, numeri alla mano, non è mai riuscito a riprendersi dal trauma dei primi mesi.

Il fan di Halo Full-Plastic7324 ha recentemente pubblicato su Reddit un’immagine dalle classifiche dei giocatori di SteamDB, rivelando che circa il 98% della base totale di giocatori di Halo Infinite su Steam ha lasciato il gioco.

Halo Infinite ha registrato un totale di 272.586 utenti durante il suo picco assoluto su Steam, ma i grafici di SteamDB mostrano che l’attuale picco massimo oscilla tra i 6000 e 3900 utenti, il che indica che appena il 2% dell’iniziale numero di giocatori ha deciso di restare su Halo Infinite dopo circa un anno e mezzo dalla sua uscita.

Alcuni membri della community di Halo Infinite incolpano l’approccio di 343 Industries ai giochi live service come la ragione principale del declino del gioco, come abbiamo raccontato in precedenza. Tra le maggiori lamentele troviamo anche le pratiche di monetizzazione dei contenuti, la mancanza di nuove funzionalità e mappe interessanti, nonostante gli sviluppatori abbiano anche cercato di dare risalto alle creazioni dei fan.

Questi numeri testimoniano ancora una volta quanto il progetto Infinite non sia stato quello che 343 e Microsoft speravano, rendendo molto incerto il futuro del franchise. La stessa software house è stata ridimensionata nei mesi scorsi, portando anche all’addio di alcuni grossi nomi. Con l’acquisizione di Activision, secondo alcune voci, Microsoft potrebbe decidere di tentare un rilancio di Halo sfruttando proprio l’esperienza del publisher americano negli FPS.

Fonte

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Senua’s Saga: Hellblade 2 si mostra nel suo trailer di lancio

Manca ormai solo un giorno al rilascio di uno dei titoli più...

In sviluppo un gioco collegato al Marvel Cinematic Universe?

L’MCU, il Marvel Cinematic Universe, non ha bisogno di presentazione. La saga...

8.1

System Shock | Recensione

Alcuni videogiochi hanno segnato indelebilmente la storia del medium. E alcuni di...

V Rising: annunciata la data di uscita su PlayStation 5!

Dopo aver lasciato l’accesso anticipato ed aver visto la propria uscita nella...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425