Lucasfilm, Bethesda e i creatori di Wolfenstein annunciano un nuovo gioco di Indiana Jones!

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Gennaio 2021

La notizia che non ci aspettavamo: Bethesda sta lavorando a un nuovo gioco di Indiana Jones!

Annuncio freschissimo che arriva direttamente da Bethesda, il gigante dietro a franchise come The Elder Scrolls e Fallout, e da pochi mesi entrato a far parte del mondo Xbox dopo che Microsoft ha acquisito Zenimax Media.

Come svelato dalla stessa Bethesda su Twitter con un brevissimo video teaser che vedete anche qui sotto, la compagnia e Lucasfilm Games, la divisione di Lucasfilm che si occupa di gestire i videogiochi tratti dalle sue IP, stanno collaborando per la realizzazione di un nuovo videogioco dedicato a Indiana Jones.

La notizia era davvero inaspettata, in precedenza non abbiamo infatti avuto alcuna avvisaglia in merito al ritorno del celebre avventuriero interpretato da Harrison Ford al cinema nel mondo dei videogiochi, tantomeno per quanto riguarda il coinvolgimento di Bethesda.

Insieme al sorprendente annuncio, sono arrivati anche i primi dettagli.

Il gioco proporrà una storia originale, e dunque non sarà basato su nessuno dei film del franchise cinematografico di Indiana Jones – vi ricordiamo che Lucasfilm si prepara inoltre all’avvio delle riprese del quinto capitolo, che sarà diretto da James Mangold.

Il produttore esecutivo del titolo sarà Todd Howard, boss di Bethesda, e a occuparsi dello sviluppo troviamo MachineGames, i fautori dell’ottimo rilancio del franchise di Wolfenstein negli ultimi anni con The New Order, The Old Blood, The New Colossus e vari spin-off.

Per il momento, però, come potete vedere dal tweet di Bethesda, questi sono gli unici dettagli che sono stati diffusi. Inoltre, come ricorda la stessa società, passerà ancora tempo prima di assistere al vero e proprio reveal del gioco.

Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda le piattaforme su cui il gioco è previsto – come saprete, Phil Spencer non ha escluso che alcuni titoli di Bethesda potrebbero essere totalmente esclusive Xbox.

Il franchise di Indiana Jones, inaugurato da Steven Spielberg, Philip Kaufman e George Lucas nel 1981 con il film Indiana Jones e i predatori dell’Arca perduta, non è certo nuovo al mondo dei videogiochi.

Già nel 1982, in seguito allo straordinario successo del film, Atari sviluppò e pubblico su Atari 2600 Raiders of the Lost Ark, dando inizio a una tradizione videoludica dell’archeologo avventuriero che è andata avanti per moltissimo tempo. L’ultimo di questa lunga serie è Indiana Jones e il bastone dei re, gioco del 2009 sviluppato da Behaviour Interactive e caratterizzato da un’accoglienza particolarmente gelida da parte della critica. Pochi mesi dopo arrivò poi anche LEGO Indiana Jones 2, classico tie-in di Traveller Tales che trasporta le avventure cinematografiche di Harrison Ford nel formato di mattoncini.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento