Mario Kart 8 Deluxe, resoconto dei due nuovi trofei dei Percorsi Aggiuntivi

Di Marco "Connor" Corazza
6 Agosto 2022

Mario Kart 8 Deluxe torna a far parlare di sé con i percorsi (tra rivisitati e non) annunciato ormai da tempo e che hanno permesso ai giocatori di tonare in pista con la dedizione che contraddistingue questo titolo.

Ricordiamo che il Pass Percorsi Aggiuntivi di Mario Kart 8 Deluxe è disponibile all’acquisto per Nintendo Switch (e compreso nell’abbonamento Switch Online + Pacchetto aggiuntivo) e che introduce ben 48 tracciati, tra nuovi e rimasterizzati, suddivisi in 6 pacchetti singoli: 1 uscito il 18 marzo 2022, 1 il 4 agosto e i restanti in arrivo nel tempo entro fine 2023.

 

UNO SGUARDO ALLE NUOVE MAPPE

Andiamo ora ad elencare i percorsi aggiunti con questo secondo rilascio e ciò che rappresentano:

  • TROFEO RAPA 

    • Veduta di New York (Tour)
      Cominciamo subito con una recente aggiunta alla saga, grazie a Mario Kart Tour, ossia questa rielaborazione di New York, piena di luci, strade ed edifici in cui potremo passare.
    • Circuito di Mario 3 (SNES)
      Rivisitazione della semplicissima ma efficace pista ripresa da Super Mario Kart, con nessuna evoluzione particolare e ogni dettaglio lasciato immacolato per portare un pò di nostalgia ai giocatori più navigati.
    • Deserto Kalimari (N64)
      Un recupero dalla raccolta per il celebre Nintendo 64, mappa in stile western e formata da Canyon e un percorso di binari con tanto di treno.
    • Flipper di Waluigi (DS)
      Nintendo DS (o Dual Screen) ha lanciato questa mappa posizionandola tra le più apprezzate a causa della complessità e competitività che vi traspare, motivo per cui la ritroviamo come finale di questo trofeo.

 

  • TROFEO ELICA

    • Sprint a Sidney (Tour)
      Altra comparsa da Tour, nella quale ripercorriamo stavolta le strade di Sidney colme di ostacoli, molto scenica artisticamente parlando e davvero imponente da vedere in questa veste.
    • Terra delle nevi (GBA)
      Direttamente dal capitolo Super Circuit, arriva il tracciato innevato che si eleva in altezza grazie alla propria forma e che comprende una gran serie di curve, le quali metteranno alla prova le abilità dei più esperti.
    • Gola Fungo (Wii)
      Storica pista nata su Wii e approdata anche su Mario Kart 8 Deluxe, grazie a funghi giganti e diversi modi di affrontare la mappa, siamo pronti a rimbalzare verso il traguardo.
    • Cieli Stracciatella (nuovo tracciato)
      Chiudiamo l’esperienza con una mappa tutta nuova (e prossimamente aggiunta a Mario Kart Tour), che mette in piedi un percorso a tema Gelato, colmo di dettagli e piattaforme ghiacciate su cui gareggiare.

 

Questi percorsi sono naturalmente già giocabili, tuttavia saranno aggiunti alla selezione casuale di modalità: mondiale, regionale e torneo nei prossimi giorni.

In sostanza, abbiamo apprezzato molto il lavoro svolto con queste mappe, che aggiungono, assieme ad un aggiornamento che migliora tangibilmente l’esperienza di gioco, diverse ore di gioco da spendere su alcuni percorsi storici misti ad aggiunte recenti: segno che il titolo ha ancora tanto da offrire.

 

Ringraziamo Nintendo per averci fornito un codice per il Pass Percorsi Aggiuntivi.



Abbiamo parlato di:

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento