Home Videogiochi News Microsoft vs Sony: “Hanno mentito alla UE su Call of Duty”

Microsoft vs Sony: “Hanno mentito alla UE su Call of Duty”

Nuovo capitolo nell’infinita diatriba tra Sony e Microsoft per l’acquisizione di Activision. Questa volta il protagonista è Frank Shaw, lead communications dell’azienda di Redmond, che ha sbugiardato pubblicamente Sony su Twitter.

Un anno fa, a gennaio 2022, Microsoft ha annunciato di voler acquisire Activision Blizzard King per una cifra intorno ai 69 miliardi di dollari, dando il via a una catena di eventi che, com’era prevedibile, ha coinvolto le agenzie antitrust di tutto il mondo.

Il motivo è abbastanza evidente: con questa maxi-acquisizione, Microsoft entrerebbe in possesso di brand importantissimi come Call of Duty, Warcraft e Candy Crush, oltre ovviamente a tutte le altre IP dell’azienda americana.

La discussione prosegue da mesi e mesi, con Sony e Microsoft coinvolte direttamente dall’antitrust per cercare di delineare quali sono le potenziali conseguenze di questa acquisizione, e abbiamo assistito a dichiarazioni abbastanza clamorose in più occasioni. Sony aveva ad esempio rivelato di aver proposto PlayStation Plus su piattaforme Xbox, cercando poi di stabilire condizioni per dare il proprio ok all’acquisizione.

Da alcuni giorni, secondo i report, anche Nvidia e Google si sono schierate dalla parte di Sony e della FTC esprimendo dubbi e perplessità in merito a questa colossale acquisizione, e anche l’Unione Europea sembra indirizzata a schierarsi contro le attuali condizioni dell’acquisizione.

Oggi arriva una nuova importante dichiarazione da parte di Frank X. Shaw, lead communications di Microsoft, il quale si è pesantemente scagliato contro Sony in una serie di tweet.

Shaw ha infatti spiegato che l’azienda nipponica, che anche in queste ultime settimane è stata sentita dall’antitrust dell’Unione Europea per parlare delle conseguenze dell’acquisizione, ha mentito di fronte alle autorità, in particolare riferendosi alle condizioni proposte da Microsoft per i prossimi dieci anni di Call of Duty come ha fatto anche con Nintendo:

Ho sentito che Sony sta dicendo alle persone di Bruxelles che Microsoft non è disposta ad offrire la parità di trattamento per Call of Duty se acquisiamo Activision. Non c’è nulla più lontano dalla verità.

Shaw ha poi ribadito che l’intenzione di Microsoft è quella di portare i suoi titoli anche verso altre piattaforme, e che l’azienda è disposta a mettere il tutto nero su bianco:

Il nostro obiettivo è portare Call of Duty e altri giochi, come abbiamo fatto con Minecraft, a più persone in tutto il mondo in modo che possano giocarci dove e come vogliono. […] Abbiamo anche detto che siamo felici di renderlo applicabile attraverso un contratto, accordi normativi o altri mezzi.

Nel frattempo, l’acquisizione continua a tenere banco nelle agenzie antitrust di mezzo mondo, anche in Europa. Se da una parte la Federazione degli Sviluppatori UE si è detta favorevole all’acquisizione, l’antitrust europeo è invece orientato a schierarsi dalla parte della FTC, esprimendo preoccupazioni nei confronti di questa colossale fusione. Negli ultimi giorni, inoltre, Microsoft ha citato in giudizio Sony PlayStation, e nelle prossime ore potrebbe arrivare la risposta ufficiale.

https://twitter.com/fxshaw/status/1619142797914939393?s=20&t=gT4-5iXsnX6chHoCo45Hxw

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Tomb Raider I-III Remastered – Annunciata la versione fisica

Tomb Raider I-III Remastered è disponibile dal 14 febbraio 2024, su PS4,...

Skull and Bones: Ubisoft celebra una risposta straordinaria alla stagione 1

Dopo un lungo periodo di sviluppo, a febbraio è stato finalmente rilasciato...

PlayStation: chiusura definitiva di London Studio, i ringraziamenti

L’informazione giunge da un post su X dove viene annunciato che PlayStation...

Elden Ring: Shadow of the Erdtree – Ecco lo story trailer dell’espansione!

L’espansione Shadow of the Erdtree per Elden Ring è stata annunciata per la prima volta tramite...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425