Nasce la nuova FACEIT Pro League di Rainbow Six Siege: ecco di cosa si tratta

Di Mark
25 Agosto 2020

Dai primi mesi di queso 2020, FACEIT, ha rilevato da ESL tutto il settore organizzativo del mondo competitivo per quanto riguarda Rainbow Six Siege. Dopo la rivoluzione delle maggiori competizioni, ne arriva anche una nuova che ha già incontrato risposta positiva da tutti i pro player invitati.

Six Invitational 2021: il punto sulle prime Global Standings dopo i Six Major

Sul modello di quella già esistente per CS:GO, la FPL si propone come un torneo in cui i giocatori avranno modo di mettere alla prova le proprie abilità ed arrivare a competere al livello dei professionisti. Si tratta di un evento a inviti che ha diverse modalità di accesso: in generale, ci sono molti modi attraversi i quali i giocatori guadagnano punteggi su FACEIT (FACEIT Elo), le Open Cups di Ubisoft, le Totally Serious Cup di NextRound le Solo Queue e tutte le altre valide competizioni presenti nel portale. Una volta entrati nella Top 100, inizia la strada verso la Pro League, con un qualifier che inizia il 24 settembre e finisce il 30. Il prize pool mensile ammonta a €5.000.

Questa competizione, dunque, è rivolta ai giocatori e non alle squadre e, soprattutto, permetterà ai nuovi talenti di emergere nel mondo competitivo di Rainbow Six e, perché no, costruirsi una chance per diventare un professionista. Sarà curioso, inoltre, vedere giocatori di squadre diverse competere assieme magari proprio contro gli stessi compagni in un ambiente altamente competitivo. La FPL, infine, non sarà trasmessa da nessun canale ufficiale di Rainbow Six, ogni giocatore avrà la possibilità di mostrare il suo POV e, dunque, vi raccomando di seguire i vostri giocatori preferiti e rimanere aggiornati sull’evento.

La competizione inizia oggi, 25 agosto e ne fanno già parte tutti i giocatori della European League.

Mentre aspettiamo nuove informazioni da FACEIT vi chiedo di scrivere nei commenti cosa ne pensate di questa iniziativa. Vi gasa ?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo




Scrivi un commento