Amazon – In arrivo Project Tempo, la nuova piattaforma di cloud gaming

Di Marco "Bounty" Di Prospero
3 Aprile 2020

Secondo quanto riportato dal New York Times, Amazon starebbe sviluppando una nuova piattaforma di cloud gaming. Nome in codice: Project Tempo. Anche Amazon ha deciso quindi di entrare nel difficile mondo videoludico, come ha recentemente fatto Google con la sua Google Stadia. Purtroppo, non si conoscono molti dettagli su Project Tempo anche se, secondo alcuni rumors, l’arrivo della piattaforma è previsto per la fine del 2020 o per inizio 2021. Del resto era solo questione di tempo prima che il colosso americano decidesse di entrare nel mondo del gaming passando dalla porta principale. Ricorderete infatti che Amazon sta già sviluppando due videogiochi: l’MMO New World e Crucible, uno shooter multiplayer. Entrambi i giochi vedranno la luce a maggio, sempre che non vi siano ritardi causati dall’emergenza Coronavirus (vedi The Last of Us 2). E’ quindi evindente che l’obiettivo di Amazon non è quello di rilasciare Project Tempo per supportare solamente titoli di case terze. Il vero obiettivo di Bezos e co. è anche quello di sviluppare giochi in prima persona grazie agli accordi e agli acquisti di altre software house (seguendo la strategia di Sony e Microsoft). A dimostrazione di ciò, Amazon sarebbe impegnata nello sviluppo di giochi “casual” da sfruttare durante le stream di Twitch. In altre parole, gli streamer potranno giocare in diretta con gli utenti che stanno seguendo la live.

Ovviamente non mancheremo di aggiornarvi qualora dovessimo avere ulteriori informazioni in merito.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento