Apex Legends: Stagione 4, Respawn Entertainment svela dettagli e data di uscita

Di Andrea "Geo" Peroni
24 Gennaio 2020

È tempo di corpose novità per Apex Legends, il battle royale di Respawn Entertainment che si appresta a compiere il suo primo anno di vita e ad entrare nella Stagione 4.

I creatori di Titanfall e Star Wars Jedi: Fallen Order ne hanno parlato nelle ultime ore, svelando la data di debutto e alcuni dettagli sulla Season 4 di Apex Legends, che aprirà i battenti il prossimo mese.

Innanzitutto, la mappa protagonista di questa nuova stagione sarà World’s Edge, aggiunta nel corso della stagione precedente. World’s Edge sarà leggermente modificata rispetto al suo design attuale, ma ancora non è stato spiegato quali saranno i cambiamenti apportati.

Sappiamo però che queste modifiche avranno a che fare in qualche modo con la nuova Leggenda protagonista della stagione, chiamata Forge. Questo nuovo eroe basa il proprio stile di combattimento sul corpo a corpo, essendo dotato di guanti particolari che lo differenziano notevolmente dalle altre leggende presenti. È stato inoltre svelato un curioso easter egg, che forse sarà anche qualcosa di più, dalla serie Titanfall: lo sponsor di Forge sarà infatti Hammond Robotics, un nome che gli amanti della serie FPS di Respawn conoscono molto bene.

Tra le novità annunciate questa notte, c’è anche il nuovo fucile da cecchino Sentinel, che infligge potentissimi danni.

Non è stato mostrato ancora alcun trailer per la Stagione 4, che si chiamera Assimilation, ma è probabile che nel corso della prossima settimana arriverà un primo video che mostrerà in azione anche Forge. Il debutto per la Stagione 4 di Apex Legends è fissato per il 4 febbraio, in concomitanza con l’anniversario dell’uscita del gioco. A tal proposito, i giocatori che effettueranno l’accesso ad Apex Legends avranno in regalo un ciondolo, 10.000 punti XP e il badge di fedeltà dell’Anno 1.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento