Black Ops 4 Zombies – Nuovo teaser del DLC 4 rimanda a un epocale avvenimento

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Settembre 2019

Treyarch continua a stuzzicare i suoi fan in vista della quarta e ultima mappa della Storia Etere di Call of Duty: Black Ops 4.

Da martedì, gli sviluppatori della serie Black Ops hanno iniziato a postare immagini inedite che rimandano al gran finale della storia Etere, i cui indizi li abbiamo già avuti nel corso della mappa Alpha Omega pubblicata in estate.

Nella prima immagine, abbiamo visto una sagoma fuoriuscire dalle inconfondibili capsule criogeniche di Alcatraz, nel laboratorio di Richtofen, annunciando indirettamente che i Victis stavano per tornare.

Black Ops 4 Zombies – Prima immagine teaser del DLC 4 preannuncia un grande ritorno

L’immagine di ieri era invece riferita alla confermata unione tra Primis e Ultimis, gruppi formati da versioni alternative degli stessi personaggi che sono gli storici protagonisti della modalità.

Il teaser di oggi preannuncia invece qualcosa di epocale. Come potete vedere qui sotto, i Victis (in realtà ne vediamo soltanto 3) sono pronti a dirigersi all’interno di un wormhole di colore blu, dello stesso tipo di quelli già visti in Blood of the Dead e all’interno del fumetto Call of Duty: Zombies.

I Victis sono quattro personaggi che rispondono ai nomi di Marlton, Misty, Russman e Stuhlinger. Conosciuti per la prima volta in TranZit, i quattro hanno prima vissuto le conseguenze della lotta tra Maxis e Richtofen (nelle versioni Ultimis) per il potere, e successivamente hanno aiutato la versione Primis dello scienziato tedesco per recuperare il Kronorium. Al termine della storia del fumetto Call of Duty: Zombies, i Victis scelgono di accettare l’offerta di Richtofen e di ibernarsi, per tornare forse in futuro con una nuova missione.

Non sappiamo se a questo punto i Victis incontreranno finalmente Primis e Ultimis, come sperato da molti fan e suggerito da molti indizi, ma sembra ormai evidente che ci stiamo avvicinando sempre di più al primo trailer di questa attesissima conclusione della storia



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.