Coronavirus: CD Projekt dona un milione di euro

cd projekt coronavirus
Di Marco "Bounty" Di Prospero
27 Marzo 2020

CD Projekt, software house attualmente impegnata nello sviluppo di Cyberpunk 2077, ha donato alla sanità polacca una cifra pari a 4 milioni di zloty polacchi, corrispondendti a circa 900 mila euro. L’annuncio è arrivato tramite la pagina Facebook di Cd Projekt, in cui è stato rilasciato il seguente comunicato: “Ciao! Stiamo seguendo gli eventi legati all’epidemia di coronavirus. Il numero di casi è in aumento e il servizio sanitario sta affrontando sempre più sfide. In questi tempi difficili, ogni aiuto conta; per questo motivo negli ultimi giorni ci siamo chiesti come avremmo potuto contribuire. Non avendo familiarità con l’acquisto di attrezzature mediche, maschere o tute, abbiamo deciso di collaborare con professionisti con molti anni di esperienza. Oggi abbiamo donato 4 milioni di PLN (zloty) per combattere il coronavirus, metà di questo importo come CD PROJEKT e l’altra metà in privato. La parte privata è stata finanziata dai principali azionisti e dal consiglio di amministrazione di CD PROJEKT. Vorremmo anche ringraziare l’intero servizio medico e tutti coloro che sono coinvolti nella lotta contro il virus. Abbiamo anche un messaggio per tutti coloro che leggono questo messaggio: prendete sul serio ciò che sta accadendo intorno a noi. Ascoltate le raccomandazioni di coloro che conoscono la salute pubblica. Resta a casa e non lasciare che il virus si diffonda ulteriormente!”

cd projekt coronavirus

La donazione andrà a alla più grande organizzazione benefica della Polonia, chiamata Wielka Orkiestra Świątecznej Pomocy. Insomma un’iniziativa davvero esemplare da parte del team polacco, che ha deciso di scendere in campo per l’emergenza causata dal Covid-19.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento