DOOM Eternal – Le cinque migliori armi da utilizzare

Di Andrea "Geo" Peroni
15 Giugno 2020

DOOM Eternal, il nuovo capitolo dell’iconica sviluppata da Bethesda ed id Software, si contraddistingue per il suo adrenalinico gameplay e per il variegato catalogo di armi presenti al suo interno. L’eroico DOOM Slayer sfrutta, infatti, ogni risorsa per la sua sanguinolenta mattanza demonica e, per farlo, può utilizzare una serie di bocche di fuoco semplicemente devastanti. Vediamo allora quali sono le più interessanti da utilizzare.

Plasma Rifle
In DOOM Eternal fa ritorno un’arma decisamente familiare per i fan di lunga data, il Plasma Rifle. Dotata di un nuovo design che attinge pesantemente alla pistola al plasma vista in DOOM 1 e 2, l’arma spara rapidamente delle piccole sfere di plasma: questi proiettili possono essere migliorati grazie a delle speciali modifiche utili per Demoni di vario genere. Il Plasma Rifle è utile per combattere orde di nemici e farsi largo nel demoniaco mucchio selvaggio.

Crucible Sword
New entry d’eccezione è l’ammaliante Crucible Sword, un’arma da taglio semplicemente mozzafiato. Parliamo di una spada a doppia mano che il nostro DOOM Slayer può utilizzare per fare a pezzettini demoni su demoni donando momenti epici e gore. Pronti ad avere tra le mani la potenza di un artefatto generato dalla disfatta di Argent D’Nur?

Ballista
Un nome, un programma. La Ballista farà il suo esordio in DOOM Eternal e stuzzica non poco il palato dei giocatori visto che, sia per l’aspetto che per la devastante potenza di fuoco, richiama immediatamente alla memoria un’altra iconica arma visto nei precedenti capitoli di DOOM: il mitico Gauss Cannon. La Ballista spara un potente colpo alla volta e, come attributo aggiuntivo, può lanciare un colpo che, attaccandosi al nemico, esplode dopo una manciata di secondi. Insomma, vera e propria potenza allo stato puro.

Super Shotgun
Come potrebbe mancare l’arma più iconica di DOOM? Impossibile, soprattutto se costantemente migliorata e potenziata. Anche in DOOM Eternal, come il capitolo precedente del 2016, il caro e vecchio fucile a pompa è l’amico fidato, quello che non tradisce mai pronto a dar supporto nell’orrida e infernale battaglia contro i demoni. Oltre ad avere una potenza di fuoco inaudita, da vicino ovviamente, il Super Shotgun potrà essere modificato anche inserendo, nella base sottostante, una catena per arpionare il nemico o, semplicemente, spostarsi in lungo e largo per la mappa. Un’arma poliedrica e vitale.

Rocket Launcher
Altra arma che non ha certo bisogno di presentazioni. Il Rocket Launcher, o lanciarazzi in lingua nostrana, sarà la soluzione finale a molti dei vostri problemi: utile per abbattere fastidiosi nemici quali i Cacodemoni, oppure per far piazza puliti di demoni di basso grado. Caricate il colpo e sparate a più non posso ma attenzione, occhio a farlo da distanza ravvicinata, potreste inavvertitamente fare una brutta e maldestra fine.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento