E3 2020 – Warner Bros aveva in programma una conferenza per Batman e Harry Potter

batman arkham asylum
Di Andrea "Geo" Peroni
12 Marzo 2020

L’emergenza Coronavirus sta provocando danni e disagi in tutto il mondo. Nell’ambito che più ci interessa su questo portale, il COVID-19 ha costretto vari enti sparsi nel globo alla cancellazione di più eventi, tra cui i più colossali e importanti GDC 2020 e E3 2020.

La notizia della cancellazione della fiera di Los Angeles, appuntamento annuale fondamentale per il mondo videoludico che a giugno concentra l’attenzione sulla kermesse americana, non ha certo stupito. È probabile inoltre che l’Esame, ente che organizza l’E3, avesse già comunicato ai publisher tale possibilità, poiché alcuni di loro come Microsoft e Ubisoft si sono già attrezzati e si preparano ad annunciare “esperienze digitali” per tutto il pubblico.

Tra i grandi assenti forzati dell’edizione 2020 di E3 c’è a quanto pare anche Warner Bros, che per la prima volta avrebbe organizzato il suo personale showcase.

Una fonte di Kotaku, molto vicina agli organizzatori della fiera, ha infatti confidato che la major, da sempre molto attiva nel campo videoludico, aveva intenzione di organizzare per la prima volta un grosso evento dedicato interamente alle proprie IP, poiché la compagnia ha in serbo una line-up grandiosa.

Al centro dell’evento ci sarebbero stati due grossi nomi, spesso saliti all’onore delle cronache nelle ultime settimane e mesi per gli incessanti rumor. Parliamo ovviamente di Batman e Harry Potter, da molto tempo oggetto di indiscrezioni. Da quel che sappiamo, il nuovo gioco di Batman è sviluppato da Warner Bros. Montreal, già sviluppatori di Arkham Origins, ma a quanto affermano i rumor più recenti non si tratterà di un gioco connessi alla serie bensì un reboot della storia dell’Uomo Pipistrello.

Su Harry Potter, invece, le voci si sono fatte nuovamente insistenti negli ultimi giorni. Avalanche Studios, i creatori di Disney Infinity, stanno sviluppando un GDR ambientato nell’universo narrativo ideato da J.K. Rowling, anch’esso però mai confermato ufficialmente.

Oltre al ritorno di Batman e Harry Potter, la conferenza di Warner Bros. avrebbe svelato finalmente il nuovo e misterioso progetto di Rocksteady Studios, che da 5 anni (il loro ultimo titolo è Batman Arkham Knight del 2015) sta lavorando a qualcosa ma che non si è mai sbottonata in merito.

Naturalmente la notizia di questa cancellazione è un dispiacere, ma ciò che conta innanzitutto è fare di tutto per mantenere la sicurezza e la salute degli addetti ai lavori. Così come Microsoft e Ubisoft, comunque, Warner starebbe pensando di proporre un suo show in streaming nel mese di maggio, che andrebbe a sostituire la conferenza inizialmente prevista per l’E3.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento