Fortnite ha copiato il sistema di “ping” di Apex Legends?

Di VinciRitchie6
2 Marzo 2019

Fortnite ha recentemente introdotto il proprio sistema di segnalatori (ping) nella nuova stagione 8.

Se vi state chiedendo cosa è questo sistema, permette di comunicare il ritrovamento di armi, fare attenzione ai nemici o coordinare movimenti in zone da saccheggiare. Durante un AMA di Reddit la scorsa settimana, gli sviluppatori di Epic Games hanno ammesso di aver lavorato su Fortnite per introdurre un sistema di respawn simile ad Apex Legends.

Se il sistema di respawn di Apex Legends non è stato, ancora, “ispirato” da Fortnite, il suo sistema di ping invece si:

  • In Apex Legends, i giocatori sono in grado di piazzare questi indicatori su oggetti, posizioni e, persino, nemici diversi per avvertire i propri compagni di squadra.
  • In Fortnite, da giovedì 29 febbraio 2019, possono essere usati per evidenziare la presenza di un’arma, un oggetto o,per avvisare i tuoi compagni membri della squadra in cui i nemici vicini si nascondono.

Per piazzare un segnalino su Fortnite e su Apex Legends, i giocatori devono fare:

Per Fortnite

  1. Freccia SX, due volte, su un arma/oggetto=lo evidenzia;
  2. Freccia SX, due volte, non su arma/oggetto= nemico avvistato;
  3. Freccia SX, una volta, sulla mappa= spostamento programmato;

Per Apex Legends le direttive sono le stesse, cambia soltanto il comando che da “Freccia SX” passa a “R1” su PS4 (“RB” su Xbox One).

I giocatori non si sono arresi nel rimproverare Epic Games per aver usato senza vergogna il sistema ping di Apex Legends. È una delle migliori differenze del Battle Royale di Respawn Entertainment rispetto a quello di  Epic Games, quindi sarebbe stato stupido da parte di quest’ultimo non incorporarlo nel suo stesso gioco.

Voi cosa ne pensate? Hanno fatto bene oppure è stata una mossa azzardata?

Fonte



Hello Guys :D , mi chiamo Riccardo Vinciguerra, ho 20 anni e abito a Druento (Torino).