L’annuncio del GDR dedicato a Harry Potter è molto vicino?

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Marzo 2020

Era l’autunno del 2018 quando emersero i primi rumor sul nuovo progetto a tema Harry Potter di Avalanche Software, il cui annuncio ufficiale potrebbe essere davvero molto vicino.

All’inizio di ottobre iniziarono a rincorrersi particolari voci sul web, relative al presunto nuovo gioco sviluppato da Rocksteady Studios. I creatori della serie Batman Arkham, che stanno lavorando ad un nuovo progetto ma ancora ignoto, secondo quelle indiscrezioni si stavano occupando di un’altra enorme proprietà intellettuale di Warner Bros., la saga di Harry Potter.

Il giorno successivo i leaker si scatenarono, affermando che effettivamente un gioco di ruolo ambientato nell’universo di Harry Potter era in sviluppo ma non presso Rocksteady, bensì negli studi di Avalanche Software, ex-studio di Disney Interactive Studios e creatori di Disney Infinity e dal 2017 parte di WB Interactive Entertainment.

Oggi non sappiamo se quei rumor fossero fondati oppure no. Venne pubblicato in rete anche un video gampeplay in fase alpha con tanto di dettagli su alcune meccaniche, ma per il momento rimangono ancora non confermati. La pista si è raffreddata col passare del tempo, ma a quanto pare Avalanche Software è vicinissima all’annuncio del suo misterioso progetto.

La software house di proprietà della Warner Bros. è infatti in cerca di una nuova figura lavorativa, un Associate Lightning Technical Artist abile nell’utilizzo del motore grafico Unreal Engine 4 e che dovrà “lavorare da vicino con un gruppo talentuoso di artisti e ingegneri in un eccitante AAA che sarà presto annunciato“.

Le possibilità che Warner abbia commissionato ad Avalanche una sorta di rilancio videoludico della saga di Harry Potter sono molto alte. La major sta sfruttando il franchise cinematografico di Animali Fantastici, prequel della serie di libri fantasy di J.K. Rowling, e il momento potrebbe essere opportuno per riportare il giovane maghetto sui nostri schermi.

L’ultimo gioco in solitaria di Harry Potter nel mondo dei videogiochi è datato 2011, con il tie-in Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 che accompagnò l’uscita dell’omonimo film nelle sale cinematografiche. Dopodiché, il maghetto è apparso anche in vari videogiochi della serie LEGO, e recentemente il suo universo narrativo è stato riproposto nel mobile game Harry Potter: Wizards Unite.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento