Media Molecule starebbe pensando di usare Dreams per creare opportunità lavorative

Di Mark
13 Marzo 2020

I creatori di Dreams, titolo interressantissimo che permette di creare nuovi giochi o provare le creazioni degli utenti, Media Molecule, starebbe pensando ad un modo per accontentare i più creativi ed ambiziosi che hanno manifestato la volontà di volersi costruire delle opportunità tramite la piattaforma.

[Recensione] Dreams – Un sogno è per sempre

L’intento è quello di avviare un vero e proprio processo di valutazione delle beta con il quale le varie produzioni dei giocatori verrebbero separate dalla piattaforma stessa. Media Molecule dichiara di aver ricevuto molte richieste a riguardo, in particolare per far percorrere opportunità commerciali al di fuori di PlayStation come concept art.

I giocatori sono assolutamente i benvenuti a provarci, ma per noi si tratta di un territorio nuovo. Stiamo lavorando dietro le quinte per facilitare il processo ai giocatori. Questi, inoltre, possono già inviare una richiesta se hanno un progetto da voler esplorare, e se sono anche membri dell’Early Access community”.

Questa la risposta di Siobhan Reddy, direttore dello studio. Come si evince dallo stesso documento di richiesta, Media Molecule richiede una descrizione del progetto che contenga: l’utillizo che si intende fare di Dreams, il target o la community al quale si vuole cercare di arrivare, una finestra temporale in cui completare il progetto, eventuali terze parti incluse nel progetto, le modalità di utilizzo del prodotto finale.

Sarà curioso vedere se Media Molecule riuscirà effettivamente a scovare qualche nuovo talento nel mondo videoludico. Voi cosa ne pensate ? Vi sembra una buona idea ?

Fonte



Abbiamo parlato di:

Appassionato di videogiochi ed entusiasta del racconto. Il mio sguardo è fisso al mondo esportivo con particolare attenzione verso Rainbow Six Siege, nella speranza che il movimento italiano possa diventare sempre più significativo.




Scrivi un commento