Minecraft: annunciato il primo server del Vaticano

minecraft logo
Di Mark
2 Dicembre 2019

Secondo quanto scritto da Roma Reports, il prete gesuita del Vaticano, Robert Ballacer, avrebbe spinto per la creazione di un server all’insegna della pace e della condivisione su Minecraft.

L’idea nasce dalla specializzazione in consulenze tecnologiche che il sacerdote stava conseguendo negli Stati Uniti. In seguito, dopo aver pubblicato un sondaggio su Twitter, l’esito si è rivelato favorevole alla creazione del server. L’intento di Ballacer è quello di offrire un luogo videoludico meno tossico, dove potersi esprimere in libertà ed instaurare relazioni con gli altri per poi portare nella propria vita reale quanto di buono appreso.

Il server del Vaticano è attualmente attivo ma in fase di test: per potervi accedere è necessario digitare “minecraft.digitaljesuit.com” nel motore di ricerca del gioco.

Non è la prima volta che la Santa Sede manifesta interesse verso il mondo dei videogiochi, visto evidentemente come strumento di raccordo per i fedeli più giovani, o magari come un esperimento di svecchiamento dell’istituzione religiosa. Sicuramente vi ricorderete il lancio di FollowJC GO, il gioco imitativo di Pokemon GO del quale vi lascio la news qui sotto.

JC Follow GO: Direttamente dal Vaticano Pokèmon Go, ma con i santi

Voi cosa ne pensate ? Entrerete nel server del Vaticano ?

Fonte



Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo