Nioh 3 – Il Director del secondo capitolo vorrebbe raccontare la mitologia celtica

Di Marco "Bounty" Di Prospero
25 Maggio 2020

Durante un evento in streaming, Fumihiko Yasuda, Director di Nioh 2, ha risposto ad alcune domande degli utenti in merito ad un ipotetico Nioh 3. In particolare, i fan hanno chiesto se con un eventuale terzo capitolo il Director abbia intenzione di concentrarsi sulle avventure di William in Europa o se, al contrario, preferisca ambientarlo in Cina, durante il periodo dei Tre Regni. “Vediamo… Sento che abbiamo già coperto a sufficienza l’epoca Sengoku, così come il personaggio di William. Personalmente, sono interessato alla mitologia e alle leggende irlandesi e celtiche, quindi vorrei fare un gioco su questi temi. Naturalmente, mi piacerebbe creare anche un gioco ambientato nel periodo dei Tre Regni. Oltre a ciò al Director è stato anche chiesto se avesse degli interessi per gli Shinsengumi (speciale corpo di polizia istituito durante lo shogunato. “Molte storie relative al Giappone ruotano attorno al periodo Sengoku e agli Shinsengumi, cioè al periodo Bakumatsu. Se dovessi fare un gioco su questo, gli Shinsengumi ne farebbero sicuramente parte. E’ un argomento che voglio trattare“.

Nioh 2 è un successo: superato il milione di vendite

Insomma, sebbene si tratti di una semplice intervista, ecco alcune delle ambientazioni e dei temi che potremo vedere in un ipotetico Nioh 3. Nell’attesa vi ricordiamo che su Uagna.it potete trovare la guida completa a Nioh 2, oltre alla nostra recensione.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento