Remedy: “Conosciamo i problemi di Control su console, ci stiamo lavorando”

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Settembre 2019

Come vi ho riportato nella nostra recensione, le pecche più grave in Control sono da ricercare nell’impianto tecnico, che su PS4 Pro sembra soffrire di rallentamenti di troppo e qualche inconveniente imprevisto.

[Recensione] Control – Contatto con l’ignoto

Documentandomi in merito (purtroppo quella per PS4 è l’unica versione del gioco che ho potuto provare), ho scoperto che mentre la versione PC è pressocché perfetta, anche quella Xbox soffre di problemi similari a quelli della console Sony. La versione Xbox One X di Control è leggermente superiore a quella PS4 Pro, ma anche in questo caso si riscontrano alcuni cali di frame e problemi di varia natura.

Remedy Entertainment ha però voluto rassicurare i giocatori, affermando di essere conscia di questi inconvenienti e di volersi mettere al lavoro per sistemare il gioco al più presto. Non sarà un processo comunque semplice né breve a quanto pare, perché gli stessi sviluppatori hanno precisato che il lavoro potrebbe essere lungo da portare a termine:

In questo momento, il team sta guardando alla via migliore per ottimizzare al meglio le versioni console di Contol, ma come potrete ben capire, questa cosa porterà via tempo e non avviene semplicemente premendo un bottone (anche se ci piacerebbe fosse così). Stiamo analizzando specifici problemi che molti giocatori hanno avuto e stiamo pensando a come risolvere questi. Quando avremo maggiori informazioni, sicuramente ve le forniremo sui nostri canali di comunicazione.

Sempre sulla stessa nota ufficiale apparsa sul blog di Control, gli sviluppatori hanno confermato che per il momento il supporto all’HDR, fortemente richiesto da una vasta schiera di giocatori, non è tra i piani di Remedy che si vuole concentrare appunto sul perfezionare questa versione e iniziare a lavorare duramente, entro breve, ai futuri 2 DLC che amplieranno la storia di Control.

State giocando all’ultima creazione di Remedy Entertainment? Cosa ne pensate?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.