[Rumor] Halo Infinite sarà una sorta di reboot, nuovi dettagli sulla durata

Di Andrea "Geo" Peroni
24 Aprile 2020

L’esclusiva Microsoft più attesa oggi è sicuramente Halo Infinite, il nuovo kolossal di 343 Industries che non si fa vedere in via ufficiale dall’E3 2019.

La speranza è che Microsoft tornerà a parlare del gioco in tempi non lontani, e in effetti i rumor degli ultimi giorni parlano di una presentazione digitale dedicata alla line-up di Xbox Series X che arriverà tra non molto.

Nei meandri di 4Chan, però, il nome di Halo Infinite è tornato di moda nelle ultime ore, quando un presunto insider ha diffuso alcuni nuovi dettagli del gioco di 343 Industries che, a meno di rinvii a causa del Coronavirus, sarà lanciato a fine anno sia su Xbox One che sulla console next-gen del colosso di Redmond.

L’insider conferma le dichiarazioni degli sviluppatori nell’ultima edizione dell’E3, quando 343 dichiarò che il gioco avrebbe proseguito gli eventi di Halo 5: Guardians, ma allo stesso tempo spiega che il gioco sarà un nuovo inizio per il franchise. Halo Infinite viene infatti definito come un sequel che fungerà però anche da reboot per la serie: uno degli elementi chiave di Infinite saranno infatti i viaggi nel tempo, che ci permetteranno di a rivivere luoghi ed eventi ben noti e che serviranno, forse, a riscrivere ciò che conosciamo dell’universo di Master Chief.

Halo 5: Guardians - Xbox One - [Edizione: Regno Unito]
  • An intense new story on a galactic scale: Play as the Master Chief and Spartan Locke as the hunt plays out across three new worlds
  • Your team is your weapon: Choose how to achieve objectives while playing solo with AI teammates or with friends in a 4-player cooperative experience

Nel post si parla inoltre di longevità. Prendendo per vere le parole dell’insider, Halo Infinite avrà 25 missioni principali e 35 quest secondarie, che amplieranno la longevità del titolo fino ad un massimo di 35 ore. Restano da capire però alcuni elementi, dato che questo nuovo capitolo, come rumoreggiato in passato, potrebbe abbracciare un sistema molto simile a quello dei game as a service, arricchendosi cioè regolarmente di contenuti. In effetti, nel leak si parla di una curiosa Exploration Mode che si sbloccherà una volta terminata la campagna principale, e che ci permetterà di visitare liberamente l’open world di Halo Infinite.

Vi ricordiamo ovviamente che tutte queste informazioni non sono ufficiali. Ci aspettiamo nuove notizie su Halo Infinite nelle prossime settimane.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento