[Rumor] Il Budget di MGS5: The Phantom Pain è stato utilizzato per P.T.?

Di Marco "Bounty" Di Prospero
25 Giugno 2020

Qualche giorno fa il sito francese Gameblog.fr aveva riportato il rumor secondo cui Kojima avrebbe utilizzato il budget di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain per sviluppare P.T. o, per meglio dire, il nuovo Silent Hills. Secondo il sito fu proprio questo evento a determinare la cancellazione di P.T. da parte di Konami e la separazione tra Konami e l’artista giapponese. In particolare, Kojima avrebbe sviluppato in totale segreto l’intero progetto di Silent Hills, tenendo all’oscuro i piani alti della software house. Stando al rumor, Konami avrebbe infatti saputo del remake di Silent Hills poco prima della Gamescom 2014. Gameblog ha anche precisato che il budget non avrebbe comunque apportati miglioramenti sostanziali alla storia di MGS V che tutti noi sappiamo essere uscita con gravi mancanze.

A fronte di queste accuse, Kojima Production ha deciso di intervenire, scrivendo un post su Twitter.

Solitamente Kojima Production non commenta rumor di alcun genere. In ogni caso possiamo confermare che quanto riportato da Gameblog.fr è assolutamente falso“. Questo il post di Kojima Production, firmato dal capo marketing Jay Boor.

Anche se nessuno potrà sapere come sono andate veramente le cose tra Kojima e Konami, il rumor in questione risulta poco veritiero. In effetti, tenere segreto un progetto su un nuovo videogioco risulta alquanto difficile, se non impossibile.

Prima di concludere vi ricordiamo che Kojima è attualmente impegnato nel rilascio di Death Stranding su PC.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento