The Last of Us: Part II, svelato il peso del gioco per PS4

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Aprile 2020

Gli avvenimenti degli ultimi giorni – le reali motivazioni del gesto restano ancora ignote, seppur ci siano alcune testimonianze – hanno costretto Sony a pianificare una nuova data di uscita per The Last of Us: Part II, l’attesissimo videogioco di Naughty Dog ora previsto per il 19 giugno 2020.

L’aggiornamento della pagina di The Last of Us: Part II sul PlayStation Store ci permette di scoprire qualcosa di più sul gioco, in particolare sulla dimensione che occuperà sul disco rigido di PS4.

Naughty Dog aveva già annunciato in passato che il gioco, un progetto evidentemente colossale, avrebbe necessitato di due dischi Blu-Ray nella versione retail, una pratica non nuova. Già nel 2018, Red Dead Redemption II aveva inaugurato le edizioni a due dischi per contenere l’immensa mole di materiale del gioco, cosa che si è ripetuta poche settimane fa con Final Fantasy VII Remake.

Offerta
The Last of Us 2 - Playstation 4
  • Uno dei franchise più famosi ed amati del mondo PlayStation con ottimi risultati di vendita in Italia
  • Sistema di gameplay rivoluzionato che rende ogni sfida, ogni scontro più realistico, coinvolgente ed appaga

In effetti, apprendiamo oggi che per The Last of Us: Part II si parla di un peso molto simile a quello dei due giochi appena citati. L’ultima produzione Naughty Dog richiederà infatti 100 GB di spazio libero, in linea con quanto richiesto dai giochi di Rockstar Games e di Square Enix.

Nulla a che vedere, ovviamente, con l’astronomico spazio occupato oggi da Call of Duty: Modern Warfare di Activision, che con l’ultima patch pubblicata da poche ore ha sfiorato il peso complessivo di 200 GB facendo tra l’altro molto discutere. I nuovi contenuti della Stagione 3, infatti, non sembrano giustificare una richiesta di download così alta, e molti giocatori si sono ritrovati a dover disinstallare COD per l’impossibilità di scaricare la patch.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento