Un bot di Facebook Messenger fa da Realtà Aumentata per The Division 2

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Marzo 2019

Ubisoft, in collaborazione con DDB Paris e Make Me Pulse, annuncia l’esperienza Echo di The Division 2, un’esperienza digitale unica e immersiva, che combina la realtà aumentata e la tecnologia GPS per offrire agli utenti un viaggio nel mondo di The Division 2. L’esperienza, con doppiaggio in lingua inglese e sottotitoli in Spagnolo, Francese, Italiano, Tedesco, Cinese Tradizionale e Thai, è ora disponibile in Europa, Medio Oriente e Asia.

È possibile provare l’esperienza Echo di The Division 2 da dispositivi mobile attraverso il link m.me/TheDivisiongame.

Accessibile attraverso una sezione dedicata disponibile esclusivamente su Messenger, l’esperienza Echo di The Division 2 consente ai fan della serie di approfondire la trama del gioco. Attraverso oltre 50 storie gli utenti scopriranno la routine quotidiana degli abitanti di Washington D.C. sette mesi dopo l’epidemia che ha colpito New York City. Numerosi punti di interesse come negozi alimentari, scuole, stazioni di servizio o banche potranno essere rinvenuti in tutte le città, integrando l’esperienza con la vita reale. Le coordinate delle location saranno fornite agli utenti attraverso il GPS integrato nei dispositivi mobile.

Scoprendo le storie Echo sarà possibile ottenere ricompense esclusive e oggetti in-game che saranno sbloccati automaticamente in Ubisoft Club al lancio di The Division 2.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.