Nioh 2 – Guida alle armi e quali scegliere per iniziare

Di Marco "Bounty" Di Prospero
14 Marzo 2020

Nioh 2 è stato ufficialmente rilasciato lo scorso 13 marzo 2020 in esclusiva PS4. Come in ogni action GDR, anche in Nioh 2 i giocatori si chiedono quale tipo di arma utilizzare nel corso dell’avventura. E’ per questo motivo che abbiamo deciso di scrivere una guida alle armi di Nioh 2, consigliandovi quali scegliere in base al vostro stile di gioco. In Nioh 2 troverete ben 9 tipi di armi e ognuna di loro è dotata di particolari caratteristiche.

Prima di cominciare

Prima di cominciare è bene ricordare che la potenza di ogni arma è influenzata dalle statistiche del personaggio, un po’ come accade nei Soulslike. In altri termini, un’arma che “scala” in salute sarà tanto più forte quanto più avremo innalzato la statistica relativa alla salute. Pertanto, prima di analizzare nello specifico ogni arma, è bene evidenziarne gli scaling e capire come funziona. Nello specifico:

Katana – Scaling primario: Cuore; Scaling Secondario: Abilità, Scaling Terziario: Forza;

Doppia Katana – Scaling Primario: Abilità; Scaling Secondario: Cuore; Scaling Terziario: Forza;

Lancia – Scaling Primario: Costituzione ; Scaling Secondario: Forza; Scaling Terziario: Abilità;

Ascia – Scaling Primario: Resistenza; Scaling Secondario: Coraggio (Costituzione); Scaling Terziario: Forza (Coraggio);

Kusarigama – Scaling Primario: Destrezza; Scaling Secondario: Abilità; Scaling Terziario: Forza;

Odachi – Scaling Primario: Forza; Scaling Secondario: Resistenza; Scaling Terziario: Cuore;

Tonfa – Scaling Primario: Coraggio; Scaling Secondario: Costituzione; Scaling Terziario: Destrezza;

Accette – Scaling Primario: Abilità; Scaling Secondario: Coraggio; Scaling Terziario: Magia;

Falce – Scaling Primario: Magia; Scaling Secondario: Abilità; Scaling Terziario: Costituzione.

Già analizzando il sistema di scaling risulta chiaro che non vi sono armi più forti. Tutto dipende da come decidiamo di giocare e di potenziare il nostro avatar. Ad esempio, con un parametro “Cuore” molto alto, probabilmente saremo più portati per utilizzare una Katana. Se, al contrario, prediligiamo la Magia, opteremo per la Switchglaive. Un’altra cosa da tenere a mente è che all’inizio del gioco ci verrà chiesto di scegliere due armi, una principale e una secondaria. Ovviamente il consiglio è quello di scegliere armi compatibili in base alle vostre statistiche. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i pro e i contro di ogni arma presente in Nioh 2.

nioh 2 demo

Katana

La Katana è un’arma piuttosto solida e rappresenta una buona scelta per inizare l’avventura in Nioh 2, sia che siate neofiti della serie sia che siate degli esperti. La Katana ha infatti combo piuttosto efficaci in tutte e tre le impugnature. Purtroppo, la loro abilità di blocco è mediocre. Tuttavia infligge buoni danni alla resistenza di un nemico di guardia (Break). Il danno sulla Katana si adatta meglio con “Cuore” e “Abilità” alti il che significa che potete sostituire anche con le doppie spade. Inoltre, considerando che la Katana scala anche sulla Forza, potete anche utilizzarla con set di armature più pesanti (sebbene sia pensata per funzionare con light armor).

Da scegliere se: avete bisogno di un’arma estremamente versatile che farà bene il suo lavoro in ogni situazione.
Da evitare se: avete bisogno di un’arma a più lungo raggio o di una difesa dagli attacchi più forte.

Dual Swords

Perché accontentarsi di una sola spada, quando puoi averne due? Le Dual Swords puntano tutto sulla velocità, a discapito della forza. In effetti, tendono ad essere meno efficaci nel colpire un nemico in guardia rispetto alla Katana. Tuttavia, la difesa è leggermente migliore. In ogni caso, con le doppie spade conviene sfruttare la velocità di spostamento, equipaggiando possibilmente un’armatura leggera. Per migliorare la loro potenza, bisogna aumentare Abilità e Cuore. Ciò significa che, come arma secondaria, possiamo affiancare Katana o Lancia.

Da scegliere se: vi piace la manegevolezza della Katana ma volete una velocità di attacco maggiore.
Da evitare se: volete essere dei tank con armatura pesante o se preferite un’arma con un attacco base più alto.

Lancia

Se non amate il contatto e preferite tenere i nemici a distanza, allora la Lancia potrebbe essere l’arma perfetta da selezionare in Nioh 2. Il loro danno aumenta in base alla Costituzione, quindi avrete una salute molto alta se adotterete una build con questa arma. La Lancia scala anche in Forza e Abilità, il che la rende compatibile con Odachi e Dual Swords. D’altro canto, la Lancia rimane un’arma piuttosto ingombrante soprattutto nei primi momenti di gioco, in cui dovrete combattere in zone piuttosto strette, con il rischio di colpire le parete e bloccare i vostri attacchi. In ogni caso godrete di una buona difosa e di una buona potenza d’attacco.

Da scegliere se: avete bisogno di allontanare i nemici e tenerli a distanza oppure se volete costruire una build da tank senza però essere super lento.
Da evitare se: non amate armi troppo ingombranti (soprattutto negli spazi ristretti).

nioh 2 demo

Ascia

Contrariamente a quanto possiate pensate, l’Ascia non scala in forza ma in resistenza. Ciò significa che la build dell’Ascia funziona benissimo anche con l’Odachi. La particolarità dell’Ascia è quella di ingliggere grandi danni, a discapito di un movimento decisamente lento. Considerando che la Resistenza aumenta anche la salute, con questa build potrete essere dei tank perfetti, soprattutto indossando un’armatura pesante. Tuttavia, l’arma non gode di un buon blocco degli attacchi nemici.

Da scegliere se: volete optare per un’arma che infligge un danno di base molto alto.
Da evitare se: preferite la velocità dei movimenti e degli attacchi.

Kusarigama

Un Kusarigama è una lama ricurva attaccata a una catena e ad una palla di metallo, che permette di eseguire attacchi da taglio o contundenti. Il Kusarigama è un’arma a medio-lungo raggio. Tuttavia, con un impugnatura media, l’arma colpisce principalmente da vicino e con attacchi rapidi. Il danno di un Kusarigama dipende dal livello di Destrezza ed è per questo che si rivela utile se volete una build basata sulle tecniche Ninjutsu. Tuttavia, l’arma non ha una difesa eccelsa, così come la sua capacità di spezzare la guardia dei nemici.

Da scegliere se: Ti piacciono le armi veloci con raggio versatile o vuoi concentrarti sul Ninjutsu.
Da evitare se: vuoi creare un personaggio più petroliera o vuoi un’arma con un elevato danno grezzo.

Odachi

L’Odachi è probabilmente una delle armi più complete del gioco. Di fatto è una spada ma la sua lunghezza gli permette anche di colpire nemici ad una certa distanza. Ciò la rende molto utile contro alcuni boss, in cui avvicinarsi significherebbe morte sicura. Inoltre, nel corso dell’avventura ne troveremo molte con effetti e status particolari, rendendola ancora più efficacie. Tra l’altro è l’arma con lo spezzaguardia più potente, anche se la sua abilità di blocco non è fantastica, così come la velocità di attacco. L’Odachi scala con forza e resistenza, quindi ben si abbina con la Lancia.

Da scegliere se: volete un’arma versatile, con danno base alto e con diversi status elementali.
Da evitare se: preferite eseguire attacchi rapidi e costruire una build con armatura leggera.

nioh 2 demo

Tonfa

I Tonfa sono armi molto divertenti da utilizzare. Un po’ come le Doppie Spade, anche i Tonfa puntano tutto sulla velocità di attacco e su una build leggera. Considerando che il loto attacco baso non è altissimo, bisognerà aumentare il Coraggio, statistiche con cui l’arma scala maggiormente. I Tonfa godono di una spezzaguardia di media efficacia e si abbinano bene con la Lancia, considerando che entrambe hanno la Costituzione come scaling secondario.

Da scegliere se: Sei un pazzo duro assoluto, come attaccare rapidamente, e vuoi che un’arma da mischia si scala con il tuo Ninjutsu ma non come obiettivo principale.
Da evitare se: vuoi uno stile di gioco più convenzionale, indossare un’armatura pesante o mantenere la distanza.

Accette

Le Accette sono simili ai Tonfa, ma scalano in abilità. Tra l’altro il loro scaling terziario è la Magia, il che le rende un’utile opzione per chi vuole costruire una build da “mago” sfruttando i talismani. Hanno una buona spezzaguardi e alcuni tipi hanno status elementali che vi faciliteranno la vita durante gli scontri. Inoltre, c’è la possibilità di lanciarle contro i nemici, amplificando notevolmente il loro raggio di azione. Le accette possono essere abbinate con Lanca e Spade Doppie.

Da scegliere se: Volete attaccare rapidamente ed utilizzare attacchi magici ed elementali.
Da evitare se: non siete portati per le arti magiche.

Falce

La Falce è probabilmente l’arma che più si distanzia da tutte quelle presenti in Nioh 2. La Falce è infatti l’unica arma che ha come scaling primario la Magia. Come conseguenza, è un’arma perfetta per chi ama una build da mago e per chi vuole sfruttare la Magia Onmyo. In ogni caso, l’arma funziona bene se abbinata con le Doppie Spade o con le Accette. In questo secono caso potrete optare per un avatar ibrido e non incentrato solo ed esclusivamente sulla magia. Consigliata con la Falce, un’armatura leggera, così da facilitare i movimenti.

Da scegliere se: volete una build magica al 100%.
Da evitare se: preferite utilizzare Nunjitsu e danni fisici.

nioh 2 recensione

Questa dunque la guida sulle armi di Nioh 2 e i consigli su quali scegliere per iniziare in base al vostro stile di gioco. Prima di concludere, vi ricordiamo che su Uagna troverete guide e consigli sull’ultima fatica del Team Ninja.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.